Punto vendita De Padova, Milano (MI)

Questo punto vendita è candidato alla selezione italiana del Global Innovation Award 2014-2015. Una giuria di esperti decreterà i vincitori italiani che saranno premiati il 14 settembre durante il terzo Summit Tavola-Cucina-Regalo a HOMI, Fiera Milano – Rho.

Fai clic qui per visualizzare l’elenco di tutti negozi candidati

FAI CLIC QUI PER VOTARE I MIGLIORI PUNTI VENDITA CANDIDATI AL GIA 2014


Il grande showroom De Padova di corso Venezia 14 a Milano viene inaugurato nel 1965 laddove erano esposte e vendute le collezioni di mobili e complementi per la casa e per l’ufficio prodotte dalla I.C.F. De Padova, poi diventata De Padova.
Maddalena De Padova, scelse l’attuale sede dello showroom (originariamente sede di un autosalone), trasferendosi da via Montenapoleone.
La Corso Venezia di allora non era così trafficata come oggi; un giorno un suo amico, le disse: “Quello diventerà l’angolo più importante di Milano“. E così iniziò l’avventura. Giorgio Host Ivessich, architetto, si occupò della ristrutturazione e dei primi allestimenti.
Le vetrine di De Padova sono da sempre un appuntamento per la città di Milano. Gli allestimenti rappresentano, ogni volta, un’idea curiosa, divertente, emozionante, pur mantenendo sempre un alto profilo di design: dalle vetrine di Natale che riescono a ricreare un effetto giocoso e ad emozionare con semplicità, a quelle del Salone del Mobile, momento cult per gli allestimenti firmati De Padova. Achille Castiglioni, affiancato nella grafica da Pierluigi Cerri, è stato il protagonista indiscusso degli allestimenti degli anni ’80 e ’90. Ferruccio Laviani ha raccolto il testimone con grande professionalità, che ha saputo interpretare con leggerezza e intelligenza lo stile De Padova.
Per quanto riguarda i progetti di allestimento delle vetrine in occasione del Salone del Mobile (aprile) e del Natale (novembre), sono gestiti con la consulenze di uno studio esterno e una visual merchandiser e coordinati internamente dall’azienda, che si occupa poi di gestire gli allestimenti degli altri piani. Per tutti gli altri momenti dell’anno (gennaio – maggio – settembre), viene gestito tutto internamente da un team addetto alla progettazione di interni.
Oggi gli allestimenti vengono affidati di volta in volta a stilisti giovani ed emergenti, a riprova della continua ricerca e innovazione che contraddistingue il mondo è De Padova.
Al piano terra, quello delle vetrine, è creta un’area tematica centrale, dove vengono esposte diverse proposte, dal living all’outdoor, dal pranzo alla zona studio/ufficio operativo. Vengono selezionati tessuti nuovi e vengono proposti arredi in linea con il filo conduttore.
Ai diversi piani, invece, l’installazione è più continuativa. Si hanno delle zone più dedicate alle proposte contract, dall’ufficio operativo a quello direzionale, così come proposte per sale d’attesa o riunione. L’esposizione continua anche per gli ambienti domestici, come la zona giorno, la camera da letto e la sala da pranzo.
L’impianto di illuminazione è fisso su tutti i piani, e vengono create, ad hoc, zone illuminate con lampade di design, selezionate e cambiate ciclicamente per la zona notte, living e pranzo.
I prodotti offerti sono imbottiti, tavoli, sedie, librerie e complementi d’arredo tutti della collezione De Padova, oltre ad una selezione di complementi d’arredo di altre aziende, pensati per chi vuole inserire nella propria casa o nel proprio ufficio quei piccoli mobili e quegli oggetti che ne rendono più piacevole l’atmosfera.
Gli oggetti scelti da De Padova sono frutto di una selezione che spazia fra pezzi classici di design, proposte di nuovi talenti, fine artigianato e oggetti di memoria, in una raccolta rivolta a chi ama la casa.
All’interno dello showroom vengono organizzati eventi, coordinati dall’ufficio stampa e dal team di lavoro che gestisce gli allestimenti. Lo showroom è stato sede di mostre d’arte, eventi di co-marketing con altre aziende (dalle auto di lusso, agli oggetti tecnologici, fino alla moda), concorsi, letture di libri, eventi con le Fondazioni con cui De Padova è attivamente coinvolta (Fondazione Museo Vico Magistretti, Fondazione Achille Castiglioni). Vengono effettuati degli invii ad hoc di inviti, proposti sui quotidiani, promossi dai canali utilizzati dai partner. È un lavoro di ufficio stampa e pubbliche relazioni, oltre che di raccolta e gestione dei contatti consolidati con i nostri clienti storici e non del negozio. Sul sito web è presente una sezione dedicata a questo tipo di news.
Inoltre, una newsletter viene inviata mensilmente o ad hoc in caso di eventi, che raccoglie 15.000 contatti unici. I clienti vengono informati con dei visual posti all’interno del punto vendita, con la distribuzione cartacea degli inviti a chi entra in negozio e con i social network.
Il punto di forza di De Padova è il saper raccontare un lifestyle a 360°, che unifica l’iconicità, la qualità e l’unicità dei prodotti della collezione De Padova. La strategia di comunicazione è basata sull’utilizzo dei mezzi a disposizione della forza vendita e non, con un bel catalogo, delle belle foto, del materiale raccolto nel mondo sulle realizzazioni De Padova.

Related Posts

Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

4,362FansLike
2,280FollowersFollow
100SubscribersSubscribe

Recent Stories