Premio OMI, Ballarini al primo posto

Sono state oltre 300 le candidature e 54 le opere
finaliste al Premio OMI che hanno visto classificarsi al primo posto Ballarini “per la miglior Monografia Istituzionale d’Impresa”,
seguiti da Vinavil – Gruppo Mapei e al terzo da Electrolux con la monografia
Aeg.
Sempre Ballarini si è aggiudicato la menzione speciale
per il miglior approccio creativo
, sia figurativo che letterario dell’opera.
Insomma, la Monografia è sempre più una vera e propria forma d’arte nel panorama
delle strategie di comunicazione perché attraverso il racconto che un’azienda
fa della propria storia, dei propri valori concorre a rafforzare, o addirittura
formare, la Reputazione Aziendale. “In
Italia la comunicazione istituzionale d’impresa comincia a sposarsi con gli
aspetti strategici della comunicazione aziendale
– spiega Mario Magagnino, project leader dell’Osservatorio
Monografie d’Impresa e docente di Comunicazione d’Impresa all’Università di Verona
, che prosegue – il
ruolo della nostra Università è quello di specializzare i giovani anche su
questo tipo di pubblicazioni diventate di primaria importanza
“.

Related Posts

Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

4,362FansLike
2,222FollowersFollow
100SubscribersSubscribe

Recent Stories