Intervista a Nicolette Naumann

Abbiamo chiesto a Nicolette Naumann vice presidente delle fiere Ambiente e Tendence qual è la peculiarità di questi eventi, in calendario alla fiera di Francoforte.

Perché Ambiente rappresenta da anni un appuntamento irrinunciabile per il commercio internazionale?
Nicolette Naumann: “Ambiente riunisce l’industria mondiale dei beni di consumo in un unico luogo e nello stesso momento. Ad Ambiente i commercianti possono trovare la migliore offerta produttiva per quanto concerne la tavola, la cucina, i piaceri della tavola, la casa, l’arredamento, le decorazioni e gli articoli da regalo creativi. In quanto fiera plurisettoriale a cui fanno capo i tre saloni leader mondiali Dining, Giving e Living, Ambiente offre ai suoi visitatori un ‘plus’ ineguagliabile e la straordinaria opportunità di spaziare verso nuovi orizzonti. Per quanto riguarda i nuovi prodotti e le collezioni, ma anche il tema design, la più importante fiera dei beni di consumo presenta ciò che attualmente anima il settore e il mondo del design internazionale.”

Che atmosfera si respira attualmente nel settore dei beni di consumo?
Nicolette Naumann: “L’aspro vento che soffiava sulle borse e le piazze finanziarie di tutto il mondo si è ormai trasformato in una tiepida brezza; le prospettive dunque sono assolutamente positive. Ma perché queste prospettive si trasformino in una realtà altrettanto positiva, l’economia ha bisogno in particolar modo di forti impulsi che stimolino la congiuntura. Sono proprie le fiere leader internazionali come Ambiente a fornire questi stimoli. È stato appurato che la concentrazione su rassegne internazionali come Ambiente aumenta sempre proprio nei periodi di maggiore difficoltà economica, come quello che abbiamo vissuto negli ultimi anni. In questo scenario Ambiente si è consolidata nel suo ruolo di ‘faro nella tempesta’, di piattaforma della comunicazione dedicata alla promozione dell’immagine aziendale e di appuntamento ‘top’ a livello internazionale per la presentazione delle novità.”

Cosa spera che i visitatori raccolgano da  Ambiente?
Nicolette Naumann: “Mi auguro che i visitatori possano percepire e vivere in prima persona l’atmosfera di internazionalità che anima questa fiera leader internazionale. Ad Ambiente è importante non solo scoprire i nuovi prodotti, ma anche vivere il mondo dei beni di consumo in tutte le sue sfaccettature. L’ampia offerta produttiva dei nostri espositori, come anche le numerose premiazioni e presentazioni delle nuove tendenze rendono la visita di Ambiente un’esperienza particolarmente preziosa. Il Premio Tedesco del Design, ad esempio, è una delle più significative onorificenze del settore del design; anche nel 2011 Ambiente si aprirà proprio con la cerimonia di consegna di questo ambito premio. Ma anche altri concorsi, come, ad esempio, il Design Plus o Plagiarius, il negative award che mette alla berlina contraffazioni particolarmente eclatanti, si sono fatti un nome nel settore. La presentazione dei nuovi trend sarà anche quest’anno uno degli highlights della manifestazione – l’ufficio stile bora.herke ha concentrato le più importanti correnti e tendenze della prossima stagione in quattro mondi tematici.”

Previous article
Next article

Related Posts

Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

4,362FansLike
2,222FollowersFollow
100SubscribersSubscribe

Recent Stories