Parole, segni e disegni. Elementi grafici in vetrina

0
118

A supporto di un visual emozionale anche una grafica efficace può essere un valido strumento per comunicare ed interagire con l’osservatore. Scritte e decorazioni vengono utilizzate, infatti, per lanciare messaggi in maniera diretta ed elegante allo stesso tempo.

Ma quali i materiali da utilizzare? Per lo più si tratta di pellicole adesive in PVC fornite su un film d’applicazione che ne consente una posa facile e perfetta. Si possono realizzare grafiche personalizzate scegliendo immagini e colori in tema con la vetrina oppure slogan pubblicitari per segnalare promozioni e saldi.

A.

In questo caso la grafica rafforza l’impatto visivo della scenografia evidenziandone alcuni particolari significativi. Per questa vetrofania è stato scelto il color oro perché predominante in tutto l’allestimento. La vetrina si ispira alla fiaba di Cenerentola e racconta il momento in cui la protagonista corre via dal castello. L’orologio segnala lo scoccare della mezzanotte, la scritta in inglese e in italiano “c’era una volta” invita l’osservatore ad entrare nel magico mondo delle favole, così pure la bacchetta magica in alto a destra. Infine le stelle che incorniciano i lati della vetrina rafforzano l’effetto del cielo stellato delle pareti.

B.

La grafica può essere utilizzata non solo per vetrofanie, ma anche per fondali che fanno da scenografia a tutta l’esposizione. Si può scegliere su un’infinità di immagini reperibili anche su internet selezionando quelle che più si addicono al tema della vetrina. Ovviamente devono essere ad alta definizione per poterle stampare della grandezza desiderata. In questo caso, trattandosi di una vetrina natalizia che proponeva carillon e giostrine con lo sfondo di un cielo stellato, ho optato per la slitta di Babbo Natale. L’immagine è stata stampata su carta in un negozio di grafica secondo le misure da me suggerite e poi ritagliata e applicata sul fondale. L’effetto è quello di Babbo Natale che vola fra le nuvole, realizzate da batuffoli di cotone.

C.

In ambito visual la grafica può essere un elemento determinante ed assumere il ruolo di scenografia, ambientazione e decorazione al tempo stesso. Ne è un esempio questo allestimento di bomboniere in cui viene riprodotta la facciata di una casa. La rappresentazione grafica è costituita da tratti simili a pennellate veloci e irregolari che si alternano a disegni pieni. Il tutto è composto da una serie di pannelli di carta affiancati che compongono l’intero disegno. Il prodotto è coloratissimo per cui ho voluto che ogni elemento fosse esclusivamente in bianco e nero per far risaltare maggiormente le confezioni, così come il pavimento di moquette nera. Ho immaginato su di un lato il portoncino d’ingresso con alla base uno scalettato con funzione espositiva. Sulla parete di fondo le mensole bianche simulano i davanzali delle finestre e il lampione dietro la panchina fa immaginare il giardino antistante dove gatti accovacciati e un barboncino animano la scena.

Allestimenti di Luisa Ferrara specialista in tecniche e strategie di visual merchandising www.luisaferrara.com

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here