Segnali positivi per Vebo 2022

0
177
vebo

«L’elevato numero di adesioni all’edizione di Vebo 2022 che vede, tra l’altro, un incremento di presenze dall’estero è per noi un motivo di orgoglio sia come italiani che come organizzatori del Salone» commenta così Luciano Paulillo amministratore delegato della fiera e presidente delle Fiere Associati i risultati positivi, a livello di adesioni che sta riscontrando Vebo, la Fiera Internazionale della Bomboniera, Casa, Regalo e Design in calendario dal 7 al 10 ottobre 2022 alla Mostra d’Oltremare di Napoli.

Il vero punto di forza del Salone Internazionale, naturalmente, sarà rappresentato, oltre che dalle proposte per gli ultimi acquisti legati alle festività, dalle collezioni 2023 per le bomboniere, l’oggettistica, il regalo e la casa. Ed è con queste premesse che l’esposizione B2B ribadisce la sua capacità di trasformarsi, per gli operatori del settore, in una vera anteprima per il prossimo anno.

Le aziende espositrici presenteranno in anteprima le loro produzioni favorendo i negozianti nell’acquisto ragionato dei prodotti da presentare agli acquirenti finali. «Siamo pronti a puntare ancora una volta sulla qualità e l’innovazione dei prodotti – ha detto il presidente della fiera Marco Paulillo – per rimanere vicini ad un pubblico sempre più giovane e spesso lontano dalle tradizioni. Il tutto per valorizzare e salvaguardare la cultura del made in Italy a partire dalle bomboniere che intendiamo rilanciare restituendo ad esse il giusto riconoscimento».

Risultati postivi arrivano anche dal fronte visitatori grazie ai numerosi incentivi messi in atto (buoni carburante e titoli di viaggio scontati per treni, navi e aerei). «Sono felice – ha concluso Luciano Paulillo – di giungere, come ormai da tradizione. alla Mostra d’Oltremare, galvanizzato dalla positività dei numeri raggiunti finora. Sono sicuro che questa nuova edizione, che continua un ciclo ininterrotto iniziato nel 2001, confermerà, nel segno dello sviluppo comune, il successo di tantissime aziende di prestigio con la realizzazione, durante le giornate della fiera, di un vasto calendario di eventi, appuntamenti e incontri di formazione»

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here