Dal CES, inclusione e sostenibilità per la casa connessa

0
61
CES

Ovviamente un’edizione completamente digitale quella 2021 del CES (Consumer Technology Association) che, tuttavia, non ha rinunciato a proporsi come coinvolgente palcoscenico dell’innovazione tecnologica protagonista del futuro prossimo. Tre i temi chiave: sostenibilità, inclusività (grazie allo sviluppo dell’intelligenza artificiale) e lifestyle connesso (per interpretare le nuove esigenze del vivere accelerate dell’emergenza Covid).

CESEcco allora che per quanto riguarda la riduzione dell’impronta sull’ambiente e il miglioramento dell’efficienza energetica un’azienda come Samsung ha deciso di estendere il suo eco-packaging all’intera gamma 2021 di Lifestyle TV e alla maggior parte dei modelli NeoQled, una soluzione sostenibile che permetterà di riciclare fino a 200.000 tonnellate di scatole di cartone ondulato ogni anno. Nel 2021 inoltre le TV Samsung saranno dotate di un telecomando ad energia solare che può essere ricaricato dalla luce del sole ma anche dalle luci di casa o tramite USB. Samsung ha innovato anche il processo di produzione impiegando il 24% di materiale riciclato da bottiglie di plastica.

CESLa start-up italiana Dice Word invece ha annunciato l’arrivo sul mercato di Dice Smart, un dispositivo disegnato dall’architetto Marco Acerbis, che gestisce consumi elettrici, luci e elettrodomestici in casa consentendo di risparmiare energia, riducendo l’impatto ambiententale.

 

CESMa Dice Word guarda anche all’inclusività presentando Dice Care, un dispositivo che legge e interpreta la routine dei propri cari bisognosi di più attenzione monitorando le loro attività (ad esempio se stanno riposando, se sono fuori casa o se non si preparano il pranzo) e notifica eventuali anomalie tramite app. Funge anche da promemoria permettendo di ricordargli azioni da compiere a un certo orario e commissioni da fare.

CESHa lavorato sul tema dell’inclusione anche Samsung: la nuova gamma di televisori sfrutta proprio i più recenti progressi nel campo dell’intelligenza artificiale con l’obiettivo di permettere a sempre più consumatori di vivere un’esperienza di intrattenimento senza precedenti, offrendo a persone con problemi di udito, non udenti, ipovedenti e non vedenti la possibilità di ottimizzare la fruizione dei contenuti. Ha inoltre presentato JET BOT 90 Al+, robot aspirapolvere con intelligenza artificiale che garantisce la pulizia dei pavimenti con il minimo sforzo: si muove in casa grazie alla combinazione di sensori e di tecnologia avanzata in grado di riconoscere gli oggetti.

CESFacilità di utilizzo, programmazione e fuzionalità upgrade anche per gli elettrodomestici connessi TCL. Per facilitare le pulizie domestiche c’è poi il nuovo aspirapolvere LG CordZeroThinQ, dotato di una stazione di ricarica che oltre a ricaricare l’aspirapolvere pulisce automaticamente il contenitore raccogli polvere. D’altra parte funzionalità e design sono il filo conduttore di tutta la suite di nuovi elettrodomestici presentati al CES da LG che grazie alle finiture particolari, ai materiali premium e alla palette colori, si prestano a creare soluzioni d’arredo personalizzate. Personalizzazione anche per l’ultima versione dei frigoriferi Bespoke di Samsung, grazie a una selezione di pannelli modulari in differenti colori e materiali, dotati anche di un Beverage Center che permette di accedere al dispenser di acqua filtrata e alla caraffa integrata, e di Dual Ice Maker per la creazione di cubetti di ghiaccio di differenti dimensioni.

CESLa robotica nel quotidiano

Al CES si sono viste le innovazioni della robotica il cui obiettivo, anche in questo caso, è rendere più facile per tutti il quotidiano. Samsung sta sviluppando il Samsung Bot™ Handy, basato su una tecnologia di IA avanzata per riconoscere e afferrare oggetti di diverse misure, agendo come una vera propria estensione dell’utente e aiutandolo nelle faccende domestiche.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here