Francoforte Ambiente 2020. Le novità

0
71

L’edizione 2020 offrirà prospettive interessanti. Questa la promessa di messefrankfurt al momento della presentazione del programma di Ambiente, la fiera dedicata ai prodotti per la tavola apparecchiata, la cucina, gli articoli casalinghi, i piaceri della tavola, le idee regalo, l’interior design e l’oggettistica per la casa, che si terrà a Francoforte dal 7 all’11 febbraio

All’edizione 2019 avevano partecipato 4.460 espositori provenienti da 92 Paesi, che per cinque giornate hanno presentato le loro novità e innovazioni su uno spazio espositivo di 306.000 metri quadrati lordi.

Anche quest’anno, durante la manifestazione, espositori e visitatori avranno la possibilità di avviare contatti qualificati, scoprire gli attuali sviluppi del mercato e del design e sperimentare le tendenze e le opportunità in tutti i segmenti. All’interno delle tre aree espositive Dining, Living e Giving, Ambiente mette in scena i temi principali della gamma completa di prodotti del settore dei beni di consumo.

Per i settori HoReCa, Contract Business ed Ethical Style, Ambiente rappresenta il principale marketplace dell’anno e la novità dalla prossima edizione sarà l’area Dining, ampliata con l’aggiunta di un padiglione dedicato proprio all’HoReCa.

Padiglione dedicato al settore HoReCa dal 2020

A partire da Ambiente 2020, l’area Dining comprenderà anche il padiglione 6.0, che sarà riservato agli espositori del settore hotellerie, ristorazione e catering (HoReCa), presentando così un’offerta ampliata e altamente specializzata. A Francoforte i buyer avranno l’opportunità unica di ordinare prodotti per il settore front of house, attingendo in contemporanea sia dalle linee di prodotti HoreCa che dalle collezioni lifestyle degli espositori delle aree Living e Giving. Gli espositori di Ambiente che si concentrano su questi canali di distribuzione saranno riportati nella Contract & HoReCa Guide.

2019_AmbienteIl nuovo padiglione HoReCa ospiterà circa 100 espositori provenienti da tutto il mondo, tra cui fornitori specializzati del settore e anche espositori dell’area Dining con linee di prodotti per il settore HoReCa. Big del settore come APS, BHS Tabletop, Picard & Wielpütz, RAK, Revol, Steelite e Zieher, hanno già confermato la propria partecipazione. Il padiglione 6.0 sarà una delle aree espositive più internazionali di Ambiente 2020 in quanto circa l’80% dei suoi espositori proviene dall’estero. Tuttavia il tema HoReCa non sarà presente esclusivamente nel padiglione 6.0, poiché questo segmento di mercato continuerà a essere fortemente rappresentato anche in altri padiglioni dell’area Dining. Lo scorso anno sono stati circa 600 gli espositori che hanno presentato prodotti per il settore HoReCa ad Ambiente.

L’ HoReCa Academy, che si terrà per la prima volta nel 2020, offrirà inoltre ai visitatori l’opportunità di un confronto professionale. Gli attori internazionali del settore troveranno qui un programma di eventi collaterali studiato su misura per loro, con interessanti conferenze tenute da esperti, tavole rotonde e molti altri eventi. Ciò offrirà a buyer, ristoratori e progettisti l’occasione perfetta per confrontarsi e per aggiornarsi sulle innovazioni e i nuovi concept del settore.

Soluzioni su misura per il Contract Business

Da alcuni anni anche il Contract Business sta crescendo e diventando sempre più importante a Francoforte. Per i buyer dei settori Living e Giving, come arredatori, architetti d’interni e designer, la fiera Ambiente è diventata dunque un importante punto di riferimento. I buyer utilizzano l’offerta Contract Business di Ambiente non solo per trovare nuove ispirazioni, ma anche i partner giusti per progetti concreti. La Contract & HoReCa Guide e l’app Ambiente Navigator offrono ai visitatori un valido aiuto per orientarsi all’interno del quartiere fieristico e trovare velocemente gli espositori di maggiore interesse.

“Focus on design”

Finora i Paesi Partner presentati con successo ad Ambiente sono stati complessivamente otto.. A partire dall’edizione 2020, la fiera lancia invece la mostra “Focus on Design”, che punta i riflettori su prodotti eccezionali e analizza con attenzione gli attuali design highlight di un Paese selezionato. La prima nazione selezionata per il debutto della mostra è il Brasile, un Paese che sta muovendo i primi passi nel mondo del design, ma si sta sviluppando a ritmi molto sostenuti. Cinque diversi studi di design brasiliani presenteranno nella Galleria 1 una serie di creazioni caratterizzate da una precisa identità creativa. Anche le aree Talents accoglieranno alcuni giovani designer brasiliani, che per l’occasione mostreranno pezzi unici fatti a mano e produzioni in serie limitata.

Global Sourcing

Al centro di Ambiente l’area Global Sourcing si è affermata come importante piattaforma per il volume business internazionale. Distribuiti sui quattro piani del padiglione 10, gli espositori del settore Global Sourcing Dining presenteranno le loro novità. Il padiglione 10.2 ospiterà l’area ‘Premium’, dove una selezione di aziende del settore Global Sourcing Dining presenterà l’offerta completa di prodotti per la tavola e la cucina. In futuro il settore Global Sourcing Living/Giving sarà nuovamente suddiviso nei padiglioni 9.2 e 9.3. Complessivamente circa 1.800 espositori provenienti da 60 nazioni presenteranno ad Ambiente la loro offerta di prodotti, rendendo Francoforte la piazza commerciale numero uno per il volume business al di fuori della Cina.

Eventi e highlights dell’edizione 2020

Con le tante le iniziative collaterali, Ambiente offre ai visitatori un punto di vista privilegiato sui trend dei consumi, sulle innovazioni tecnologiche e sulle ultime novità del design. La presentazione dei trend (Galleria 1), commissionata da Ambiente all’ufficio stile bora.herke.palmisano, riassume e analizza le ultime tendenze, mettendole in scena in una versione prontamente ‘ordinabile’.

Un concentrato di know-how è quanto sarà offerto durante le cinque giornate di fiera dalla Ambiente Academy nel padiglione 9.1 e, a partire dalla prossima edizione, anche nel padiglione 11.1. In entrambe le aree, l’attenzione sarà incentrata sulle attuali tendenze del mercato, le idee e i consigli pratici di noti esperti e importanti protagonisti del settore. Anche l’ Ethical Style Guide, che raggruppa le aziende di prodotti realizzati secondo principi etici e sostenibili, costituisce parte integrante del programma collaterale della manifestazione. I buyer alla ricerca di nuove idee e prodotti originali non possono lasciarsi sfuggire le aree espositive “Talents”. Qui giovani talenti emergenti presenteranno moderni progetti di design e creazioni all’avanguardia nelle aree espositive Dining (pad. 4.0) e Living (pad. 8.0).

ambiente 2019

Ambiente 2020 ospiterà ancora premi come il German Design Award che sarà assegnato durante il primo giorno della manifestazione e i visitatori potranno ammirare i prodotti premiati in una mostra speciale. L’industrial designer Sebastian Bergne sarà nuovamente curatore della mostra ‘Solutions’, che sarà allestita nel foyer del padiglione 4.0 e dedicata agli utensili da cucina e agli articoli casalinghi “intelligenti”. Anche il Premio all’innovazione in cucina, il Plagiarius − il negative award assegnato a chi plagia i prodotti − e i Tableware International Awards of Excellence saranno conferiti nel corso di Ambiente. Quest’ultimo premio rende omaggio, nell’ambito di 19 categorie, ad articoli in vetro e porcellana che sono funzionali, belli e raccontano una storia. Per la seconda volta, inoltre, il Dineus-Award sarà conferito a progetti e prodotti eccellenti della gamma completa del settore table.

Ambiente è il pilastro portante dell’industria dei beni di consumo. Espositori provenienti da oltre 90 Paesi stabiliscono a Francoforte i nuovi trend destinati a durare oltre il 2020. In futuro amplieremo inoltre l’area Dining: il nuovo padiglione dedicato al settore HoReCa (pad. 6.0) sarà il luogo d’incontro ideale di tutti i decision maker nazionali e internazionali del settore hospitality. In questo modo forniamo al settore una risposta mirata alle attuali esigenze. In futuro i nostri visitatori potranno orientarsi in maniera ancora più mirata su temi a cavallo tra i segmenti hospitality, tavola apparecchiata e interior design”, commenta Yvonne Engelmann, direttrice di Ambiente Living/Giving.

Ambiente The show. I servizi al settore Retail 

Ambiente è la fiera leader internazionale e l’appuntamento numero uno al mondo dedicato ai prodotti per la tavola apparecchiata, la cucina e gli articoli casalinghi, articoli da decorazione, oggettistica per la casa e complementi d’arredo, articoli da regalo, gioielli e accessori moda. Ambiente rappresenta “The Show” per l’intero settore. È un evento unico al mondo per l’incomparabile ricchezza e vastità dell’offerta di prodotti presentata. Per cinque giornate ad Ambiente 2019, 4.460 espositori provenienti da 92 Paesi hanno presentato i loro classici, così come le loro novità di prodotto, a 136.081 visitatori provenienti da 167 Paesi. La principale fiera dei beni di consumo a livello mondiale offre inoltre un ricco programma collaterale di eventi, iniziative promozionali per giovani designer, trend show e premiazioni.

Conzoom Solutions – la piattaforma per il settore retail La piattaforma informativa Conzoom Solutions offre ai retailer del settore dei beni di consumo un’ampia offerta diversificata con studi di mercato, presentazioni delle tendenze, workshop e linee guida per l’organizzazione di eventi e promozioni nel punto vendita. La piattaforma offre inoltre una panoramica completa del portfolio delle fiere di Messe Frankfurt nel settore dei beni di consumo, raggruppando le informazioni per i rivenditori: www.conzoom.solutions

Nextrade – il marketplace digitale Nextrade è la nuova piattaforma digitale di gestione degli ordini e dei dati per fornitori e rivenditori del settore dei beni di consumo. Nextrade prolunga l’esperienza fieristica consentendo di effettuare gli ordini in qualsiasi momento del giorno

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here