CIFF – Home Guangzhou/Shanghai 2015

Presentato a Milano, in occasione del Salone del Mobile 2015, il nuovo concetto strategico che accompagnerà l’edizione 2015 del CIFF – China International Furniture Fair – la fiera internazionale del mobile che dal 1998 anni viene organizzata in Cina ed è nota come “Piattaforma numero uno di classe mondiale” e “Cartina al tornasole dell’industria del mobile cinese” a ragione della sua organizzazione professionale, l’ampia gamma di espositori originali e la sua alta qualità.

Quest’anno, per la sua 35° e 36° edizione, CIFF darà vita a un layout completamente nuovo con la Fantastic Furniture Fair in Guangzhou & Shanghai. Una manifestazione che raggiungerà gli 1,08 milioni di metri quadrati e si svolgerà in più fasi esponendo in due sedi strategiche nella produzione del mobile in Cina: le mega città di Guangzhou e Shanghai.

Dal 18 al 22 marzo inaugurerà a Guangzhou dove, su una scala di 370.000 mq, porterà in primo piano il tema della decorazione con il “Whole-Home-Decor”. L’esibizione di mobili per la casa, complementi d’arredo e tessili, accessori e oggettistica, prodotti per gli esterni e il tempo libero, che sarà suddivisa per padiglioni tematici.

Sempre a Guangzhou, dal 28 marzo al 1 aprile si terrà la seconda fase che coprirà invece i temi dello spazio ufficio, l’arredo per il contract e gli hotel, la progettazione per gli spazi pubblici e la disposizione aggiuntiva di padiglioni dedicati all’esposizione di macchinari per la lavorazione delle materie grezze.

La grande fiera CIFF si concluderà, infine, con una terza fase che dall’8 al 12 settembre sarà ospitata a Shanghai, nella sede del National Convention & Exhibition Center dove su uno spazio di 400.000 mq espositivi saranno messi in mostra i prodotti di tutti i settori merceologici: dall’arredo ai mobili da giardino, dai tessuti ai macchinari industriali.

È probabile la partecipazione di aziende di alto profilo provenienti da tutto il mondo e prevista la presenza di più di 100.000 visitatori da oltre 190 paesi.

e-9

A presentare il progetto di CIFF 2015 è stato Mr.Li Deying, general manager di CFTE (China Foreign Trade Guangzhou Exhibition General Corporation), l’organizzazione che ha assunto il ruolo guida di questa iniziativa, che ha promesso elevati standard di qualità espositiva e un’eccellenza di servizi ottenuti grazie a diversi punti di forza che saranno offerti a tutti gli interessati. Tra questi:

  • un mercato appetibile per il settore dell’arredamento che vede cresciuto a Guangzhou e Shanghai un PIL procapite che supera i 10.000 USD. Sistemi di viabilità avanzati che facilitano il vasto mercato interno Cinese, ma che sono in grado di raggiunge facilmente anche i mercati esteri asiatici, europei, americani e australiani.
  • diventare espositori CIFF dà il vantaggio di stare in piedi sulle spalle di un gigante, mentre per chi entra come compratore sarà l’occasione di osservare una panoramica del settore dell’arredamento cinese approfittando inoltre del cambio favorevole.
  • la fiera è un palcoscenico internazionale che raccoglie espositori provenienti da tutto il mondo. Brand del settore dell’arredamento di decine di paesi e regioni, incluse Cina, Usa, Italia, Francia, Regno Unito, Germania, Belgio, Portogallo, Spagna, Australia, Singapore e Turchia, che hanno scelto CiFF come esposizione di debutto in Cina. Chateaux d’Ax dall’Italia ha partecipato a CIFF per sette anni consecutivi.
  • i servizi comprendono superfici espositive di dimensioni eccezionali come quella del National Convention & Exhibition Center a Shanghai, la struttura architettonica monoblocco più grande al mondo, con uno spazio espositivo coperto di 400.000 mq ed uno esterno di 100.000 mq. Una favorevole posizione urbana collegata alle principali stazioni e aeroporti internazionali della città.
  • uno sportello per la salvaguarda dei diritti di proprietà intellettuale che proteggerà il design originale dei prodotti con un severo controllo sulle violazioni degli IPR.
  • e infine, l’organizzazione altamente professionale affidata al team di CFTE, una delle più influenti organizzazioni di esposizioni in Cina, che lavora in stretta collaborazione con le associazioni di settore, i media cinesi e stranieri e con il governo cinese.

Related Posts

Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

4,362FansLike
2,241FollowersFollow
100SubscribersSubscribe

Recent Stories