La comunicazione KÜNZI punta sul local-target

0
90

Per rilanciare la gioia dello shopping nei punti vendita. Künzi intraprende una serie di campagne social geo-targhettizzate che costitiscono un’iniziativa win-win, parte del progetto retail “Le quattro stagioni di Künzi”, che supporta le boutique nell’acquisizione e fidelizzazione dei clienti.

Künzi, che è il brand importatore esclusivo per l’Italia di alcuni dei marchi più iconici del kitchenware e dell’outdoor come Bamix, Big Green Egg, LotusGrill e Victorinox, ha messo a punto una strategia di campagne geo- targettizzate a livello locale, pensate per raggiungere un pubblico selezionato con offerte speciali e invitarlo nei punti vendita di zona per i loro acquisti.

KünziDa una landing page personalizzata è possibile anche scaricare un magazine dedicato – già disponibile l’edizione Primavera – realizzato per invogliare agli acquisti con ricette, articoli e tutte le promozioni di stagione.

Questa campagna social fa parte del più ampio progetto “Le 4 stagioni di Künzi” dedicato al mondo retail, che prevede materiale espositivo per il punto vendita, indicazioni per allestire la vetrina, materiale creativo canali social e web.

Il progetto è inoltre arricchito da una miniserie web disponibile sul canale YouTube di Künzi, dove il brand mette in tavola le 4 stagioni con l’aiuto dello chef piacentino Daniele Persegani, habitué delle cucine televisive e testimonial  ufficiale di Künzi.

In un’atmosfera divertente e giocosa preparerà, solo con i prodotti consegnati all’inizio di ogni stagione, tre ricette originali e stuzzicanti ispirate al periodo e realizzate naturalmente con gli accessori e gli apparecchi di alta gamma distribuiti dal brand.

Daniele è qui affiancato dall’amico di vecchia data francese Pierre Yves Ley, food-writer e appassionato accademico della cucina del mondo. Un sodalizio già sperimentato dal vivo e in diverse dirette web, confermato anche in questa occasione per la gioia di chi, oltre al piacere della tavola, ama scoprire i retroscena di ingredienti, tradizioni e ricette storiche.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here