Nasce TURN+ la lanterna contemporanea di Ambientec

0
80
Ambientec

Una lampada nomade, TURN+ la nuova proposta di Ambientec, marchio giapponese di light design specializzato in sofisticate lampade portatili che uniscono lavorazioni da alta gioielleria e scienza ottica. Il brand porta nelle case le sue innovative lampade senza fili, impermeabili e integrate con una tecnologia LED esclusiva.

Disegnata dalla designer Nao Tamura, TURN+ è una lanterna contemporanea da portare sempre con sé in tutti gli spazi della casa e nelle diverse situazioni. Ricaricabile e portatile, TURN+ fornisce fino a 500 ore di luce ed essendo impermeabile può essere utilizzata anche in esterni, dalla terrazza al giardino.

Ambientec
TURN+ di Ambientec nelle versioni acciaio, ottone e alluminio verniciato

Come tutti gli oggetti nomadi dell’azienda, presenta forme essenziali e poetiche accompagnate da una tecnologia solida, avanzata e ultra affidabile. Per un nuovo concetto di lampada d’atmosfera, con cui stabilire una relazione affettiva intima e personale.

“Esploriamo la relazione fra la luce e le persone, per creare nuove atmosfere in ogni ambiente attraverso la componente tecnologica e progettando lampade che durano una vita”, afferma Yoshinori Kuno, CEO di Ambientec.

Una filosofia che si rispecchia pienamente nel progetto di TURN+. Una sintesi di alta tecnologia dell’illuminazione, lavorazioni artigianali di precisione, materiali pregiati e design evocativo che il designer Nao Tamura, ha già utilizzato progettando per Ambientec la lampada portatile da scrivania e lavoro TURN, e che oggi ripropone nella versione di TURN+ che si ispira alla luce viva e alle forme gentili e famigliari di una lanterna.

Per regolare la luce in quattro diverse gradazioni a due tipologie di segmenti LED di TUTN+ basta toccare il sensore a sfioramento integrato e dal bagliore intimo simile a quello di una candela per un’atmosfera meditativa, si può passare a una luce più intensa ideale per i momenti di convivialità, fino ad arrivare a una luce riposante perfetta per la lettura.

Il nuovo modello, che si presenta con uno stile fortemente identitario, è composto da una struttura esterna è in alluminio, ottone o acciaio inossidabile, tutti metalli estremamente durevoli. La sua unicità sta anche nella scelta del vetro pieno per il diffusore che intagliato, levigato e lucidato, dà ulteriore profondità alla luce garantendo una rifrazione naturale difficile da ottenere con il solo utilizzo della tecnologia LED.

“La luce è un simbolo potente di vitalità e speranza e TURN+ vuole essere una luce da avere sempre vicino a sé, per accompagnare stati d’animo e momenti di vita vissuta. Un oggetto che si accende sfiorandolo, con il quale creare una profonda affinità sensoriale e emozionale”, racconta la designer Nao Tamura.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here