Protagonista la natura nella collezione Parà 2022

0
97
Natura

Presentata alla Fiera Proposte, la nuova collezione di Parà si ispira alla Natura, e nasce da un concept che vuole lanciare una riflessione, un’ispirazione positiva per riconciliare l’uomo, il design e l’ambiente. La collezione Parà 2022 si articola in tre “mondi” e si racconta attraverso i colori e i pattern degli organismi e delle specie che fanno parte del regno minerale, vegetale e animale.

La collezione
La natura, con le terre e le acque, con le sue montagne e le foreste, i deserti e le sue oasi è un patrimonio di idee a cui l’uomo può attingere. la collezione Parà 2022 parte proprio da qui e impiega filati realizzati con fibre vegetali e prendendo spunto dall’ambiente, per sottolineare il ruolo fondamentale che la natura, con le sue microscopiche e macroscopiche creature, ha per il nostro ecosistema.

Tenendo conto delle tendenze colore di vari settori, i nuovi motivi tessili di ogni divisione sono accompagnati da due palette colore, una dai toni pastello, più chiari e delicati, ed una dai toni più caldi ed intensi. Alcuni disegni testimoniano una chiara appartenenza ad uno di questi regni, altri reinterpretano particolari di elementi presenti sul nostro pianeta, in un alternanza tra macro e micro. Prendendo ispirazione da rocce e minerali, dalla botanica e dalla fauna, la nuova collezione vuole riflettere e celebrare la bellezza unica del pianeta Terra.

naturaMondo minerale 
Prendendo spunto dalla miriade di colori con cui i minerali sono presenti in natura nascono due palette dai toni eleganti. La prima palette, caratterizzata da toni chiari, freddi e brillanti si ispira ai cristalli. La seconda palette ricorda invece i toni caldi che i diversi materili assumono con il processo di ossidazione. Accostati alle palette, disegni che ricordano intarsi marmorei e macro sezioni di minerali.

 

 

naturaMondo vegetale
Queste cromie si ispirano al mondo della vegetazione. La palette dai torni più chiari e vivaci ricorda i colori con cui i fiori trasmettono energia ed emozioni.  Quella dai toni più caldi ci porta all’interno dei boschi, che in autunno rappresentano un trionfo di colori. I disegni raccontano il regno vegetale attraverso motivi floreali e macroscopiche textures.

 

 

naturaMondo animale
Per la prima palette l’ispirazione arriva dalle specie animali che si mimetizzano nell’ambiente in cui vivono, ossia che riprendono le tonalità e le texture del loro habitat. Gufi e civette, volpi si mimetizzano perfettamente nei boschi autunnali.
Nella savana, invece, troviamo animali dal mantello ocra, come i leoni e le antilopi. Al contrario sui ghiacciai è d’obbligo vestirsi di bianco, così fanno gli orsi e i cuccioli di foca
In natura esistono tuttavia specie animali dai toni sgargianti. Nasce così la seconda palette dai toni più vivaci e saturi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here