I giardini creativi di Fazzini

0
89

Un itinerario alla scoperta della magia della natura e dell’arte dei giardini fioriti fa da filo conduttore al racconto che Fazzini porta questa primavera tra le parete domestiche. Collezioni di impatto emozionale in cui le fioriture diventano ora una esplosione di creatività, ora un tenue sussurro poetico, sempre però in grado di comunicare benessere e serenità. Ecco allora differenti stili: dal rigore dei parchi rinascimentali all’apparente spontaneità di quelli ottocenteschi, fino ai più contemporanei, descritti dalle raffinate stampe che hanno fatto la storia del marchio, dalle intramontabili tinte unite e dalle costruzioni complesse sui tessuti ricercati come i percalle con finissaggi di altissimo livello o l’elegante raso. I colori sono caldi, vivaci, allegri, ma non mancano i toni pastello. I neutri fanno da sfondo creando continuità fra le stagioni; i rosa sbocciano dolcemente per poi accendersi di sfumature glicine e di dettagli purple; le tonalità del petrolio si accordano con i grigi. La natura si racconta anche attraverso le terre che si declinano nel senape e nel copper e con improvvise esplosioni di energia nel verde prato, nel giallo sole e nel viola acceso.

JARDIN MAJORELLE

L’energia creativa e l’esplosione dei colori raggiungono il loro apice nella collezione Jardin Majorelle interpreta la bellezza paradisiaca del giardino della casa di Marrakech di Yves Saint Laurent. Il lenzuolo in tinta unita con balze a contrasto si combina all’esuberante stampa floreale delle federe. Lo stesso disegno si ritrova sul copripiumino, sul quilt e sul copriletto jacquard

 

 

 

 

ISOLA BELLA

Fiori sbocciano sul lenzuolo-copriletto, sul copripiumino, sul quilt e sul copriletto jacquard di Isola Bella con una straordinaria freschezza. Proposta nei toni dei rosa e in quelli degli azzurri, è una collezione senza tempo che reinterpreta con una nuova forza la storia delle stampe Fazzini e rende omaggio a un poetico matrimonio con la natura

 

 

 

 

 

VELVET

Un grande disegno a fiori, vivido e tridimensionale che sembra dipinto a mano, è protagonista della collezione Velvet, realizzata in prezioso raso, dalla mano impalpabile proposta nelle sofisticate tonalità del petrolio, del grigio perla e del rosa

 

 

 

 

 

 

 

MONET

La poesia del giardino di Giverny che ha ispirato le più famose opere di Monet è catturata nella collezione che porta il nome del pittore. Un macro disegno floreale prende forma in un effetto acquarellato regalando freschezza alla camera da letto. Le pennellate di colore degradano fino a diventare quasi impercettibili, mescolando con estrema grazia le tonalità di stagione. Il disegno prende luce e tridimensionalità su una base bianca per poi celarsi in maniera quasi seducente quando è abbinato a un fondo grigio perla, appena mosso. Le due varianti si incontrano nella balza del lenzuolo e giocano sulle federe reversibili; oppure danno vita a una doppia proposta nell’ambito del copripiumino, del quilt e del copriletto stampato su prezioso tessuto jacquard di puro cotone

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here