GIA 2016-2017 | Store Bottega d’Arte, Maglie (LE)

Questo punto vendita è candidato alla selezione italiana del Global Innovation Award 2016-2017. Una giuria di esperti decreterà i vincitori italiani che saranno premiati in settembre a HOMI, Fiera Milano – Rho.

CLICCA QUI PER VOTARE I MIGLIORI STORE CANDIDATI AL GIA 2016

Bottega d'arte GIA 2016

 

 

Situato nel pieno centro storico di Maglie, antico paese del Salento in provincia di Lecce, Bottega d’Arte nasce nel 1982 come piccolo negozio di soli 60 mq specializzato nella vendita di articoli artigianali, per la precisione di ceramiche di Grottaglie. L’evoluzione del punto vendita avviene quando nuovi spazi divengono disponibili: un’opportunità che i titolari prendono al volo, allargando la gamma e le categorie dei prodotti in assortimento che attualmente comprende porcellane, cristallerie, posateria, complementi d’arredo, illuminazione, pentolame e accessori cucina.

Strutturato su una superficie di 450 mq, Bottega d’Arte ha due ingressi su due diverse strade, quattro vetrine (che vengono rinnovate ogni 15 giorni a rotazione, seguendo il periodo e le ricorrenze), sei addetti e un deposito/magazzino di 200 mq. L’organizzazione dello spazio interno prevede corner aziendali, tavole apparecchiate con molta cura, isole a tema, un’area cucina strutturata per eventi e dimostrazioni di vari prodotti. La corte esterna inoltre viene allestita a tema a seconda del periodo.

Bottega d'arte GIA 2016 Bottega d'arte GIA 2016Il rapporto con il cliente viene favorito dall’utilizzo della tecnologia (sia a livello di visual con riproduzioni video su schermi interni, che di fidelizzazione attraverso la raccolta dati tramite supporti digitali e l’utilizzo di un sito e della pagina Facebook) ma anche e soprattutto dalla capacità dei singoli addetti di coinvolgere il consumatore spiegandogli, in termini molto professionali, quanto il punto vendita può offrirgli in termini di qualità del prodotto.

Bottega d'arte GIA 2016Grazie alla forte motivazione di chi ci lavora, a Bottega d’Arte, infatti, il rapporto umano gioca un ruolo di primissimo piano che l’apporto tecnologico, per quanto oggi importante, non può cancellare. A riprova dell’importanza del rapporto con il cliente sono vari gli eventi organizzati da Bottega d’Arte lo scorso anno. Tra questi l’Evento Primavera legato alla Pasqua e l’evento organizzato in concomitanza del Mercatino del Gusto. Di cadenza annuale, questa manifestazione che si svolge dal 1° al 5° agosto, ha visto anche la collaborazione di Slow Food. Essa coinvolge tutto il centro storico con le varie vie e piazze dedicate ai diversi alimenti, olio, vino, formaggi ecc. Per quell’occasione Bottega d’Arte ha allestito ricche ed eleganti tavole imbandite oltre che con i classici articoli per la tavola anche con prodotti culinari del territorio, stabilendo quindi un legame con la ricca e rinomata tradizione alimentare del Salento. Altra occasione importante per animare il punto vendita è il periodo natalizio che si apre la seconda settimana di novembre e che grazie alla collaborazione di Villeroy&Boch (primo fornitore per quanto concerne gli articoli natalizi) trasforma Bottega d’Arte in un luogo fatato pervaso da un’atmosfera calda e particolarmente accogliente.

Related Posts

Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

4,362FansLike
2,223FollowersFollow
100SubscribersSubscribe

Recent Stories