Ispirazioni d’autunno

Luisa Ferrara* specialista in tecniche e strategie di visual merchandising.
www.luisaferrara.com

Nel mese di settembre le attività commerciali riaprono dopo la chiusura estiva. Le vetrine si rinnovano accogliendo temi autunnali. Le accese tonalità estive come il rosso, il giallo e l’arancione, o l’azzurro del mare, lasciano il posto a quelle più pacate del panna, dell’ocra e del bruno. E si può già anticipare il Natale.
Ecco cinque differenti allestimenti che puntano su elementi differenti, evocando suggestioni adatte alla stagione che si appresta ad arrivare.

 

 

In estate le ambientazioni richiamavano momenti di vita all’aperto. Ora la stagione ci induce a prediligere scenografie che evochino il calore e l’atmosfera di ambienti accoglienti e rassicuranti. Negli allestimenti si utilizzano spesso materiali naturali come rami secchi e spogli, legna o sughero, miscelati a macchie di colore non troppo accese. Oppure la frutta di stagione come grappoli d’uva e foglie di vite, funghi, castagne e zucche di varie forme. Un esempio è l’immagine di questa tavola dal gusto country che, per colori e ambientazione, acquista un sapore tipicamente autunnale.

I prodotti protagonisti di questo allestimento hanno un design pulito, essenziale e di tendenza. Ho scelto materiali decorativi che fossero in perfetta sintonia con questi complementi. Per armonizzare il black and white dei prodotti ho pensato a decorazioni che ne sottolineassero il gusto e le peculiarità senza pregiudicarne l’essenzialità. All’interno di sfere realizzate col fil di ferro ho inserito delle mele verdi naturali. Foglie dalla forma particolare, rami naturali e muschio rifiniscono tutta la composizione.

Sempre più di frequente i punti vendita che interpretano il mondo casa tendono ad anticipare gli allestimenti natalizi già nel mese di ottobre. L’autunno diviene quindi un breve periodo di transizione tra l’estate e quella che, in vetrinistica, si definisce la “quinta stagione”. Le vetrine autunnali divengono così lo strumento per suggerire alcune anticipazioni su idee regalo. In questo caso ho scelto materiali decorativi semplici e colori tenui: rami naturali sbiancati di nocciolo e una piccola composizione con foglie e magnolia artificiali. I primi slanciano il gruppo centrale e la composizione floreale aggiunge eleganza all’allestimento.

Sempre nell’ottica di anticipare nella stagione autunnale le idee regalo per il Natale, un elemento di diversificazione per le vetrine è proporre il complemento d’arredo insieme a vari accessori, in un mix eterogeneo. Non a caso il gioiello o il bijoux, artigianale e non, tradizionale o di tendenza, sono sempre più presenti nei negozi del mondo casa, del vivere e dell’abitare. In questo allestimento i toni pacati della decorazione floreale e i prodotti scelti sono rivolti a un pubblico femminile.

L’autunno coincide col periodo in cui aumenta il tempo trascorso fra le mura domestiche. Si torna a cimentarsi tra i fornelli per condividere pranzi e cene con amici e parenti. Ecco quindi vetrine improntate alla preparazione e cottura dei cibi. Pentolame, ceppi di coltelli e utensili di ogni genere ci riportano all’ambientazione di una cucina in piena attività. In particolare il rame e il legno creano la calda atmosfera tipicamente autunnale. Qui l’assenza di decorazione è voluta, per dare il maggior risalto possibile ai prodotti senza offuscarne le peculiarità tecniche. Il punto focale della composizione è il rame, da cui si dipartono le varie linee costituite dal ceppo, dai macina sale e pepe, dal portaspezie e dalla grattugia.
____________________________________________________________
* Chi è Luisa Ferrara
La mia avventura comincia alla fine degli anni 80 dopo aver sostenuto un corso annuale di vetrinistica e decorazione. In quegli anni questa figura professionale era ancora poco conosciuta se non nei negozi di abbigliamento, per cui decisi di rivolgermi proprio a quei settori dove il vetrinista era totalmente sconosciuto. Nel corso degli anni ho ampliato le competenze di allestimento volgendo la mia attenzione all’insieme di tecniche e strategie di visual merchandising che fanno di un punto vendita un negozio capace di “parlare” attraverso vetrine emozionali ed un layout leggibile, accattivante e continuamente rinnovato. Mi diverto quindi a creare emozioni studiando e realizzando ambientazioni mirate e scenografie a tema per negozi, stand fieristici e location per eventi particolari. Il mio blog www.luisaferrara.com racconta l’entusiasmo e la passione che da sempre nutro per questa professione.

Related Posts

Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

4,362FansLike
2,242FollowersFollow
100SubscribersSubscribe

Recent Stories