Sebastian Herkner: Innovazione, ispirazione e istinto

0
81
©GabyGerster

Per Sebastian Herkner se  un prodotto non è  innovativo non è interessante . L’innovazione continua ad essere un tema centrale del progetto sul quale ogni designer avverte la necessità di confrontarsi.

 

Sebastain HerknerIn quanto designer, che significato ha per lei l’innovazione?

Innovazione, ispirazione e istinto sono le tre “i” che guidano il mio lavoro. Penso che un prodotto non innovativo sia poco interessante e quando parlo di innovazione non mi riferisco solo a benefit tecnici , ma ad esempio anche ad una “smart production” o alla ricerca sui materiali. Il design non lavora solo sulla forma di un prodotto ma prende in esame l’intero processo di riparazione e di riciclo. Penso che tutti dobbiamo considerare il design come un investimento, come si fa quando si acquista un appartamento o un’opera d’arte. È necessario comprare prodotti che abbiano un senso per noi di cui conosciamo bene le caratteristiche e la storia. Prodotti che realmente apprezziamo, che usiamo e riusiamo, a cui ci affezioniamo e che possiamo senz’altro trasmettere ad altri.

Sebastian HerknerSecondo alcuni oggi solo la tecnologia può produrre innovazione. Concorda?

Sebastain HerknerNo, affatto. Si è innovato parecchio negli ultimi anni e questo perché i modi di vivere delle persone cambiano continuamente. Sono nate molte nuove idee, tipologie di prodotto e opportunità riguardo l’utilizzo di nuovi materiali. Certo è che dobbiamo sempre tenere presente dove produciamo, come produciamo e l’origine dei materiali. Dobbiamo anche avere un quadro preciso del ciclo vitale del prodotto e garantire che ciò che produciamo possa essere riparato o aggiornato, evitando di buttarlo via al primo problema. Come progettista posso scegliere i brand con cui lavorare, vedere dove si trovano i workshop e visitarli. Conosco quasi tutti i posti dove vengono prodotti i miei oggetti. La sostenibilità è troppo importante e il rischio greenwashing va evitato. Voglio che i miei prodotti accompagnino le persone per tutta la vita e che non siano solo degli amanti part-time.

 

CHI È

Dopo aver studiato product design all’Università di Offenbach per le Arti e il Design, Sebastian Herkner fonda il suo studio nel 2006. Il tratto distintivo della firma di Sebastian Herkner di risiede nell’abilità di combinare le nuove tecnologie con l’artigianato e nella grande attenzione riservata ai materiali. Vincitore di numerosi premi Herkner ha collaborato con noti marchi tra i quali Cappellini Ligne Roset Moroso, Pedrali Rosenthal, Thonet, Zanotta.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here