Take Care! Il tema di Maison & Objet Gennaio 2023

0
120
M&O
Linen sofa, BOHO collection, by Maison de Vacances

M&O“Take Care” è il tema della prossima edizione di Maison&Objet Paris, che guiderà allestimenti, mostre ed eventi della  manifestazione parigina che si svolgerà dal 19 al 23 gennaio 2023.

“Take Care” è un concept che derivava da un atteggiamento di reazione allo sconvolgimento sociale, economico e politico che stiamo attualmente vivendo e che spinge tutti a difendere le proprie convinzioni. Una esigenza che incoraggia anche i marchi a essere più trasparenti, inclusivi e responsabili quando si rivolgono ai consumatori. È giunto il momento di parlare in modo diretto, agire e avere una mentalità apertao. Il design in mostra a M&O cercherà di sfidare l’estetica moderna di ciò che è “bello” e fornire un trampolino di lancio per ciò che è buono.

Il take care, letteralmente “Prendersi cura”,  è diventato una vera e propria necessità in un momento in cui siamo alla ricerca attiva di significati e tranquillità. L’edizione di gennaio di Maison&Objet Paris è destinata dunque araccontre qualcosa che è ormai considerato un must assoluto.

Quando decidiamo i nostri temi, dare uno sguardo ravvicinato alla società moderna serve sempre come punto di partenza. Oggi, le questioni culturali, ambientali e identitarie guidano il quotidiano . La società desidera ardentemente nuovi modelli, che i marchi possono offrire, fornendo soluzioni che mirano al rispetto dell”ambiente, salvaguardano le competenze o incoraggiano tutti noi a prenderci cura degli altri o a concentrarci sul nostro benessere“, afferma Vincent Grégoire, direttore creativo della società di consulenza di design Nelly Rodi.

Siamo interessati alle voci emergenti che stanno raccogliendo quel guanto di sfida. Gli under 25 che costituiscono la Generazione Z stanno aspettando con impazienza che qualcosa venga fatto. Oggi, una nuova etica sta dettando i comportamenti di consumo“.

LE QUATTRO PIETRE ANGOLARI DELLA ” CURA”

Prendersi cura di sé

Oggi, brand e designer stanno guardano oltre la semplice estetica per progettare creazioni sempre più ricche di significati che ci invitino a prenderci cura non solo del nostro corpo, come nel caso delle attrezzature sportive in legno e metallo di Waterrower, ma anche della nostra salute mentale. «C’è una grande tendenza verso soluzioni dedicate al benessere e alla salute fisica, che tanto hanno sofferto durante la pandemia», spiega Vincent Grégoire.

Prendersi cura della natura

Già da diversi anni, la fiera ha visto la presenza di marchi emergenti con una mentalità sociale, che incarnano in modo proattivo una “nuova etica che guida il consumo, facendo eco alla tendenza dello slow living”, continua Grégoire.

Prendersi cura e mostrare interesse per gli altri

Un numero enorme di brandi è ora impegnato a ristabilire i legami tra generazioni, classi sociali e culture, e come tali sta guardando oltre la semplice estetica“, spiega Grégoire.

M&O di gennaio 2023 metterà saldamente sotto i riflettori sette “Rising Talents” spagnoli, tutti selezionati dal vasto pool di talenti emergenti del Paese da alcuni dei suoi nomi di design più affermati. Questi giovani designer rappresentano una generazione socialmente orientata, con le loro creazioni, a prendersi cura del mondo che ci circonda. Gli stessi valori sono condivisi dai tre talenti del design invitati a far parte del nuovo programma “Future on Stage”, che consente a nuovi brand di mettere in mostra le proprie convinzioni.

Prendersi cura del nostro patrimonio e delle nostre competenze

“Il mondo vanta un’abbondanza di competenze a cui tutti abbiamo voltato le spalle per molti anni. Oggi, tuttavia, i marchi pongono sempre più l’accento su tutto ciò che è locale” spiega Vincent Grégoire.

M&O
leplante, by noted – Ceramic elephant transformed into a planter, handmade by artisans in Seto, Japan

Gettare ponti tra le diverse culture del mondo, facilitare nuovi modi di creare e godere di interni e design, tramandare mestieri artigianali d’eccellenza e spingerli verso il futuro, facendo luce su iniziative nuove e significative che promuovono l’innovazione.

Questo è esattamente ciò che l’edizione di gennaio della fiera Maison&Objet Paris promette di offrire dal 19 al 23 gennaio 2023

Designer of The Year  di questa edizione di M&O è  Raphael Navot, interior designer e architetto.

M&O
Raphael Navot ©Cerruti Draime

Interior designer multidisciplinare Navot presenterà in fiera “The Apothem Lounge” , installazione immersiva che  “rappresenterà un’emozione visiva”, una struttura aperta che rapirà le persone con luci e texture.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here