Inaugura l’Accademia RCR

0
162
RCR

Il marchio italiano RCR è pronto per una nuova sfida e apre le porte alla nuovissima Accademia RCR. Una novità con cui l’azienda toscana promuove la formazione interna del suo intero team di lavoro in un percorso didattico all’avanguardia. Tutti i reparti aziendali saranno coinvolti e tutta la squadra RCR avrà un’occasione unica per formarsi, confrontarsi e accrescere le proprie competenze aziendali.

RCRIl primo corso partirà ufficialmente dal 25 maggio 2023, avrà durata annuale, e sarà focalizzato su un tema centrale, fulcro essenziale dell’intera azienda e della sua
storia: la qualità.Famosa e apprezzata in tutto il mondo, la qualità dei prodotti RCR è anche l’immagine che ha reso l’azienda leader mondiale nel settore dell’arredo tavola in vetro di qualità. Il concetto di qualità è dinamico, pertanto occorre migliorarsi costantemente e aggiornare la propria visione.

Il significato esatto di “qualità RCR”?
Il termine qualità racchiude molti skills della vision dell’azienda: è da intendersi come sinonimo di bellezza, Made in Italy e non a caso si accosta con affidabilità, sostenibilità e sicurezza. Tutti hanno il dovere di dare il proprio contributo per il raggiungimento di questo importantissimo risultato che pone i controlli RCR tra i più rigorosi del mercato. Infatti ogni prodotto è sottoposto a sette controlli di qualità sia tecnologici che umani prima di essere inserito nella propria scatola.

“Attraverso l’Accademia tutti i dipendenti RCR avranno la possibilità di entrare nel dettaglio del processo produttivo, dei passaggi qualitativi che caratterizzano i nostri prodotti, tramite lezioni sia teoriche che pratiche tenute dal Direttore Tecnico – dichiara Roberto Pierucci Amministratore Delegato di RCR Cristalleria Italiana – Diffondere la cultura della qualità significa condividere uno stile virtuoso e creare un ponte verso il futuro”.

I corsi dell’Accademia arriveranno fino a quattro, focalizzati su diversi argomenti aziendali e suddivisi in più anni, permettendo di ottenere crediti formativi aziendali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here