Fazzini. Fascino made in Italy

0
52
Fazzini, Collezione BonTon 2018

Una collezione ricercata, quella di Fazzini per la stagione P/E 2018 in cui ispirazioni pittoriche incontrano fantasie geometriche e gli intramontabili rigati, per raccontare, con creatività e con la qualità del puro cotone e del made in ltaly, gli ambienti più intimi della casa.

Una collezione contemporanea, ma mai sopra le righe che trova in tonalità inedite abbinate ad uno stile inconfondibile il proprio fil rouge.

Uno stile che si declina anche nelle collezioni Bon Ton 2018, le cui proposte parlano di una eleganza senza tempo valorizzata da materiali di altissima qualità come il raso e il morbido cotone e che diventa espressione della cultura tessile italiana.

Bon Ton 2018. La collezione Ginkgo riprende su un fondo neutro in prezioso raso di cotone 300TC la tipica forma a ventaglio realizzata con la stampa a incisione.

Il fascino di antiche lavorazioni torna poi in Blow 2018 che utilizza la bellezza delle fibre naturali, la matericità del lino e la versatilità del percalle di cotone stone washed, per interpretare il vivere quotidiano.

Blow 2018. La collezione Soffio si amplia con nuove tonalità da mixare abbinandole, come in questa foto, ai plaid Mistral.

In cotone tinto a freddo, ogni pezzo risulta unico e irripetibile, viene infatti immerso nei due toni del colore, chiaro e scuro, affidando alla naturale capacità di assorbimento del tessuto il risultato finale.

Il motivo rigato si rivela, infine, nella collezione Altana in un’inedita versione.

 

 

 

PRIMAVERA ESTATE 2018

Nella collezione per il letto Tormaline la stampa in digitale restituisce un gradevole effetto di sovrapposizioni geometriche del verde, del giallo paglierino, del Toscana e del lilla.

Foulard è composta da completo lenzuola, copripiumino e quilt. Elegante e di forte personalità, il disegno fiorito è delimitato, come nella tradizione dei foulard, da una cornice di colore, proposta in rosa bouganville e in arancio.

In Giungla la fantasia d’ispirazione tropical riproduce un foliage mimetico, in cui si
nascondono sagome di elefanti e giraffe

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here