Alessi 100 Values Collection_Luglio Paradox

0
79

Prosegue il percorso di Alessi nell’approfondimento dei valori fondanti della design excellence dell’azienda che, in 100 anni della sua storia, l’hanno resa un’esponente di punta delle “Fabbriche del Design Italiano”. Attraverso il progetto Alessi 100 Values Collection, infatti, il brand non vuole solo raccontare un traguardo raggiunto, ma desidera soprattutto evidenziare l’obiettivo di essere sempre punto di riferimento per nuove sfide e sperimentazioni nell’ambito della domesticità.

LUGLIO_PARADOX

«Dal greco para-dóksa- spiega Alberto Alessi,- il paradosso genericamente è un fatto che, contraddicendo l’opinione comune e l’esperienza quotidiana, per il suo contrastare la logica corrente riesce sorprendente, straordinario o bizzarro. In Alessi abbiamo spesso fatto ricorso a questa figura letteraria per aiutarci ad andare oltre l’apparente banalità degli oggetti del quotidiano». Oggetto ormai iconico della produzione Alessi e del design italiano il cui nome è di per sé carico di irriverenza ed eccentricità, Merdolino: ideato nel 1992 da Stefano Giovannoni, questo grazioso scopino da bagno che ha la forma di un verde germoglio sbocciato in un vaso sorprese il pubblico e scandalizzò i benpensanti del design. Viene ora proposto in una versione rivestita in pvc Gold, realizzata in una serie numerata di 999 esemplari. Ecco allora il paradosso: un oggetto, solitamente tenuto nascosto in un angolo, riabilitato nell’interpretazione poetica di un vaso da fiori e addirittura dorato, quasi a sottolineare l’ineluttabile preziosità.

Tutti gli oggetti della Alessi 100 Value Collection sono proposti in uno speciale packaging e ai negozi viene fornito materiale per la presentazione in vetrina o in store. Il progetto è inoltre arricchito da una serie di digital content. Per ogni valore vengono realizzati due video: uno è un incontro con un Ambassador legato a quel preciso universo valoriale, l’altro è una conversazione fra Alberto Alessi e un designer che lo interpreta con la sua filosofia progettuale.

L’Ambassador di luglio è Matteo Saudino insegnante, scrittore e libero pensatore italiano.

Guarda il video

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here