Silicone: molto più di una moda

Lurch
Di Lurch, stampo per muffin in silicone Flexi® Form

Dopo i successi maturati nel campo della pasticceria, il silicone è approdato nel mondo più vasto del cucinare esprimendosi in un’ampia gamma di articoli che spaziano dagli stampi per ricette dolci e salate agli accessori dal design e prestazioni di rilievo: una gamma di strumenti pensati per migliorare, semplificare e in alcuni casi reinventare gli utensili che accompagnano le attività quotidiane, sfruttando le proprietà uniche di questo materiale. Un settore i cui percorsi futuri vanno verso la progettazione di nuove funzionalità, ma anche verso lo studio formale e la ricerca sulla materia vera e propria.

I siliconi sono un’ampia famiglia di materiali sintetici destinati a molteplici utilizzi, impiegati da oltre vent’anni nelle cucine professionali – spiega Paola Rossoni, direttore marketing Pavoni Italia -. Sono polimeri che (in base alla lunghezza delle catene, alle loro ramificazioni e ai gruppi funzionali) possono presentarsi in modi differenti, non solo nella forma ma anche nella sostanza.

Pavoni
Fette in casa, linea di stampi di cottura e surgelazione Pavonidea.

Una versatilità – dice – che abbiamo sfruttato e valorizzato. Gli stampi in silicone sono ideali per realizzare ricette dolci e salate, lievitati, cotti in forno o nel microonde, mousse da raffreddare nel frigorifero o semifreddi che richiedono l’uso del congelatore. Il silicone che utilizziamo resiste, infatti, a temperature estreme, da -40 a +280°C in relazione allo spessore del prodotto.

La possibilità di utilizzare gli stampi è quindi pressoché infinita: morbidi, flessibili, antiaderenti, consentono di sformare ogni tipo di preparato in modo facile e veloce. In questo modo il silicone risponde alle esigenze più attuali in cucina: semplicità d’uso, ottimizzazione dei tempi, ma anche gusto per il bello e ben fatto.

L’innovazione guida la nostra strategia. Così come l’attenzione ai cambiamenti culturali e sociali. La cucina, che ha conquistato un ruolo primario nella società – continua Rossoni – ha bisogno di strumenti nuovi, belli da vedere, che agevolano e velocizzano i vari passaggi del cooking, che ottimizzino gli spazi. L’accessorio e lo strumento Pavoni Italia mira ad essere “easy”, di tendenza e accattivante nelle forme, capace di raccontare una storia”.

Tappetino pizza perforato Lekuè in silicone forato
Tappetino pizza perforato
Lekuè in silicone forato

Il silicone ha avuto il suo momento boom nell’interpretare la passione per la pasticceria, i dolci e il cake design, ma nel nostro caso non sono questi i soli driver che guidano gli acquisti – spiega Guido Mancini, industrial designer di Lekuè – perché protagonisti del nostro assortimento insieme agli stampi per dolci sono e saranno sempre più i prodotti relativi alla cottura al microonde.

Gli ambiti più attuali per l’utilizzo del silicone in cucina – prosegue – sono quelli che vedono il materiale a stretto contatto con l’alimento sostituendo le pentole per la cottura tradizionale con contenitori per cuocere e riscaldare le pietanze al microonde, dagli spaghetti all’omelette.

Nel settore della pasticceria la tendenza è sempre quella di utilizzare il silicone in stampi per dolci da forno, aggiungendo però preparazioni fredde quindi stampi per gelati, ghiaccioli e forme per il ghiaccio. Per le sue caratteristiche di flessibilità e resistenza al calore il silicone ricopre però anche un ruolo funzionale, adatto anche a trasformarsi in accessorio.

Per quanto riguarda, in particolare, i percorsi intrapresi, i nostri vedono il confronto con nuovi ambiti come l’“internet of things” ovvero la possibilità di utilizzare il silicone nella creazione di dispositivi intelligenti e connessi. La ricerca nel design, invece, si lega sempre più alla prototipazione rapida sia in ambito domestico che industriale.

LurchIl silicone è un materiale ormai d’uso quotidiano in ogni cucina domestica –  ribadisce Michela Künzi, Ad e direttore marketing communication di Künzi -. Sicuramente la pasticceria ha fatto da apripista per un utilizzo abituale ma oggi questo materiale è usato anche per ricettare altri ingredienti, anche perché oggi il mercato offre diverse tipologie di silicone applicato a molti accessori, che si differenziano per qualità e prezzo.

Poiché l’eccellenza e l’innovazione per materiali e funzionalità sono i criteri che utilizziamo per selezionare i marchi e i prodotti da inserire nelle nostre proposte Kitchen & Design – prosegue -, come Künzi abbiamo scelto di distribuire Lurch, brand che utilizza il silicone platinico FlexiForm di alta qualità che offre un’antiaderenza elevata e, quindi, un’efficienza maggiore. E che, grazie al suo ampio assortimento, va ad interpretare quell’utilizzo diversificato che attualmente è un must.

Sono convinta che per diffondere l’uso di questo materiale in cucina siano fondamentali occasioni come i momenti di educational che organizziamo presso i punti vendita nostri clienti. Soprattutto perché l’utilizzo del complemento in silicone viene proposto in sinergia con altri prodotti delle nostre proposte”.

Guardini
La gamma di proposte
della collezione Juliette di
Guardini

Gli stampi da forno in silicone rispondono alla richiesta di coloro che desiderano realizzare preparazioni dolci e salate con forme particolari e difficoltà di sformabilità dopo la cottura: commenta Nadia Bisio, Communication Manager di Guardini. È un materiale pratico da utilizzare e semplice da pulire e conservare, ma la sua caratteristica principale è sicuramente la grande versatilità.

Il silicone alimentare viene percepito come un materiale eccezionale e performante grazie alla sua flessibilità e antiaderenza, e garantisce una presentazione estetica del piatto impeccabile. Queste caratteristiche lo rendono particolarmente adatto anche per la preparazione di tutti i dolci al cucchiaio, delle monoporzioni e dei dolci di piccole dimensioni come madeleine, muffin o cupcake.

Sicuramente il leggero calo di interesse da parte dei consumatori. In alcuni Paesi europei, tuttavia, il silicone rimane invece al primo posto delle vendite nella tipologia degli stampi da forno. Nonostante questa tendenza, gli stampi in silicone rimangono un must per la realizzazione di dolci elaborati e costituiscono ancora uno stimolo per l’interpretazione della pasticceria, della piccola pasticceria e in alcuni casi del cake design.

Poiché, comunque, gli stampi in silicone non rappresentano il core business della nostra azienda, proprio per rispondere a una loro lieve decrescita, ci stiamo orientando verso investimenti, innovazioni e ricerca legati principalmente alla produzione degli stampi in acciaio con rivestimento antiaderente di ultima generazione. Continuiamo, naturalmente, a produrre e commercializzare, con un ottimo riscontro, la linea di stampi in silicone Juliette, che offre una grande varietà di forme e si adatta a diversi utilizzi”.

Silikomart
Stampo in silicone Paradise di SILIKOMART

Essendo una materia prima versatile e pratica, gli ambiti di utilizzo del silicone in cucina sono davvero molti, ecco perché è importante utilizzare materiale di altissima qualità – spiegano i responsabili marketing di Silikomart-. Nella nostra azienda 100% Made in Italy impieghiamo silicone liquido platinico adatto all’uso alimentare.

“Perfetto per l’utilizzo in forno, frigo e congelatore, il silicone è un materiale pratico, lavabile in lavastoviglie, flessibile e quindi salvaspazioOltre, naturalmente, ad essere estremamente creativo, con applicazioni che vanno ben oltre il concetto di “stampo”.

Ad esempio, Silikomart ha sviluppato una gamma di accessori: tappeti in silicone, coperchi universali, guanti, presine… insomma una gamma articolata, che vuole rendere l’esperienza quotidiana in cucina pratica, divertente ma anche ecologica. 

D’altra parte ricerca e innovazione sono dal 2002, data di fondazione, il leitmotiv dell’a zienda, che realizza internamente ogni singola fase del processo produttivo, dalla progettazione al confezionamento. La costante ricerca formale ha portato in particolare alla nascita della nuovissima gamma 3Design, composta da una serie di esclusivi stampi dotati di una speciale bordatura interna che permette di ottenere creazioni arrotondate in tutta la loro superficie, contrariamente agli stampi tradizionali dalla base piatta.

Silikomart
Cestino Lily della linea Beware, la nuova gamma di prodotti d’arredo in silicone Silikomart

Inoltre, abbiamo saputo ampliare l’utilizzo di questo materiale entrando nel campo dell’arredamento e dell’illuminazione, attraverso la gamma Beware, composta da contenitori e lampade in silicone, estremamente pratiche e di design.

Stiamo lavorando anche in chiave di formazione: abbiamo infatti inaugurato, lo scorso settembre, Hangar 78, una scuola di cucina e pasticceria altamente all’avanguardia aperta a professionisti e amatori. Parallelamente a questo progetto, è stato inoltre aperto lo showroom Silikomart, un luogo dove trovare e provare tutti i prodotti dell’azienda”.

Related Posts

Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

4,240FansLike
2,203FollowersFollow
100SubscribersSubscribe

Recent Stories