Il prossimo inverno sarà artistico. Le avanguardie del Novecento ispirano la biancheria casa

0
181
Fazzini

Arte, ricerca dei colori e temi ispirazionali si uniscono nelle nuove creazioni Fazzini della collezione A/I 2022/2023 alle più innovative tecniche di stampa traducendosi in proposte decisamente contemporanee. Per lenzuola, trapunte e completi letto Fazzini quest’anno gioca con i colori e mescola le ispirazioni per definire texture e disegni nuovi, le suggestioni arrivano dalle avanguardie di inizio Novecento e dalle correnti degli anni Sessanta, dal concettualismo in poi.

I temi floreali protagonisti del tessile d’alta gamma dell’azienda, rimangono un must anche nelle collezioni autunno-inverno di quest’anno per affiancare impressi sui tessuti più pregiati, toni naturali che si illuminano nel grigio perla e nel bianco e in una delicata velatura di lilla dando al letto un tocco di poesia; il rosa caldo e seducente è preso in prestito dal mondo dell’arredamento, dei rivestimenti e delle tappezzerie; il verde petrolio porta in camera da letto una nuova energia.

 

FazziniSoffici tesxtures abbracciano ornamenti storici nella Linea Broccato

 

 

 

 

 

 

FazziniNelle collezioni Velvet e Velvet Velluto, protagonista del letto è un grande disegno a fiori, che richiama le opere scultoree nella variante gessosa del grigio e lilla.

 

 

 

 

 

Ispirazione dalle avanguardie artistiche per la la collezione Cirri in cui il dinamismo dei riccioli aggraziati incontra il ritmo della riga.

 

 

 

 

 

Su Ritmo si sperimentano innovative tecniche di stampa, come quella incisa a cilindri che consente al colore di rigonfiarsi per creare tridimensionalità visiva e rilievi tattili.

 

 

 

 

 

La collezione Volti è dedicata alle grandi artiste di inizio Novecento, che con il loro spirito rivoluzionario e attraverso le loro opere sono riuscite a dar voce alla forza delle donne.

 

 

 

 

 

I fiori sono raccolti in eleganti bouquet nella collezione Nastri che prende nome da un fiocco che risveglia memorie fanciullesche, ma rappresenta anche un gesto seduttivo.

 

 

 

 

 

Richiama la bellezza dei chintz inglesi, la linea Ninfa ispirata ai giardini all’inglese.

 

 

 

Le fioriture estive dei giardini italiani ritratti dai maestri del passato o racchiuse nelle fragranze d’autore, regalano all’inverno una nuova sensazione nella linea Boboli.

 

 

 

 

 

Neutra energia ai tessuti della collezione Baco che rievocano la matericità della seta cruda in un falso unito dalla superficie elegantemente increspata.

 

 

 

 

 

Le foglie sottili e slanciate delle piante che si intrecciano sul Nilo, ma anche lungo le rogge dei bagli siciliani, disegnano la collezione Papiro in una raffinata ricerca cromatica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here