GIA 2016-2017 | Store Leone Limentani, Roma

Questo punto vendita è candidato alla selezione italiana del Global Innovation Award 2016-2017. Una giuria di esperti decreterà i vincitori italiani che saranno premiati in settembre a HOMI, Fiera Milano – Rho.

CLICCA QUI PER VOTARE I MIGLIORI STORE CANDIDATI AL GIA 2016

Leone Limentani GIA 2016

 

 

 

 

 

 

 

 

Arrivato nel 2016 alla settima generazione di gestione famigliare, lo storico punto vendita Leone Limentani si conferma uno store dedicato alla casa tra i più antichi di Roma. Gestito dalla dinastia Limentani sin dal lontano 1820, fa parte dell’associazione “Negozi Storici d’Eccellenza” della Capitale e si trova nel cuore della città, al Portico d’Ottavia di fronte al Teatro Marcello, sito archeologico di epoca romana. Si è specializzato nella vendita di articoli tavola e regalo, accessori per cucina e complementi d’arredo ed è concessionario delle marche leader del settore. L’ampia superficie di vendita – più di 1000 metri quadrati – accoglie tra le principali categorie di prodotto in assortimento: porcellane, metallo argentato, argento, acciaio, cristallerie ma anche complementi d’arredo (divani,tappetti, tavoli,sedie, lampadari, ecc.).

Al suo interno l’aspetto del negozio è quello di un vecchio magazzino con scaffalature molto semplici sopra le quali sono stipati i prodotti di moltissimi brand: da quelli di uso quotidiano (Bormioli, Tognana, Barazzoni) ai più pregiati (Lalique, Baccarat, St.Louis, Hermes, Meissen, Herend, Kpm, Christofle, Puiforcat, Ercuis, ecc.).

I clienti possono circolare liberamente e se desiderano comprare qualcosa vengono aiutati dal personale composto da 15 gli addetti. L’ampia scelta dei prodotti può essere consultata anche sul sito web, dove la piattaforma è predisposta per accedere anche all’ottimo servizio liste di nozze. La strategia di vendita passa attraverso la comunicazione sui Social – dove sono recensite novità, prodotti a tema e promozioni – e la visibilità diretta delle numerose vetrine (16 in tutto) che vengono rinnovate ogni 45 giorni. Le operazioni di marketing si limitano a svolgere un evento all’anno, di solito nel mese di novembre, organizzato con una casa produttrice per promuovere novità e prodotti di normale assortimento.

Nel tempo Limentani ha maturato la professionalità e la competenza per arredare ogni spazio e approcciare ogni tipo di cliente con i prodotti che rappresenta. Progetti su misura riguardano infatti case, ville, barche, aerei, uffici, alberghi e perfino ambasciate. Un team di consulenza è in grado di soddisfare esigenze d’arredo e decoro che vanno dalla cucina al living, per arrivare alla camera padronale. Da anni offre un servizio di personalizzazione di porcellana, posate e vasellame che nel corso della sua lunga vita ha potuto appagare innumerevoli clienti e personaggi famosi. Tanto per citarne qualcuno: si è occupato delle tavole dello Scià di Persia, Tito di Jugoslavia, Evita Peron, Papa Giovanni Paolo II, Papa Benedetto XVI; e per quanto riguarda i motor yacht, negli scorsi anni, ha fornito il Lady Moura Blohm e Voss 105 mt, il Numptia Rossinavi 77 mt, Shout Rossinavi 54 mt, Sea Foce One Admiral 54 mt, Sud Rossinavi 48 mt.

La capacità imprenditoriale della famiglia Limentani, ora guidata dai cugini Andrea e Bruno Limentani, ha allargato la sua strategia commerciale con progetti articolati che coinvolgono partnership con ristoranti stellati gestiti da chef famosi come Heinz Bech, Gianfranco Vissani, Antonello Colonna, Anthony Genovese e molti altri. Esiste anche una Limentani Divisione Contract che si propone come partner di progetti d’arredo su misura mettendo a disposizione esperienza e tradizione, combinata con tecnologie e materiali all’avanguardia, per trovare soluzioni altamente personalizzate in diversi compartimenti del settore: grandi spazi, la ristorazione, la nautica, nonché per qualsiasi tipo di progetto sia pubblico che privato. Particolare attenzione è riservata ai dettagli, sempre perfetti grazie a controlli di qualità lungo l’intero processo che fornisce assistenza a 360 gradi offrendo soluzioni chiavi in mano per i progetti d’interni la loro produzione, dalla logistica, fino all’installazione.

Leone Limentani GIA 2016Per rendersi conto al meglio della vastità dell’assortimento non si può che visitare la sede storica, anche se di recente ha aperto un secondo punto vendita in Via Po, nel quartiere romano dei Parioli. Altrettanto spazioso, con una superficie complessiva di oltre 500 mq, presenta un modo innovativo e creativo di vivere la casa, all’insegna del design e della praticità. Libertà di scelta e sperimentazione: questo il concept del nuovo store-boutique a due vetrine, molto lussuoso, che distribuisce su due piani un’offerta di stili e di aziende tra le più rinomate del settore casa e design. Al piano strada lo spazio espositivo è dedicato all’alta gamma di piatti, bicchieri, posate e oggettistica (vasi, sculture, centrotavola, ecc…); al piano inferiore, invece, è diviso tra arredamento e un reparto cucina e degustazione, con cucina funzionante, dove si organizzano corsi di cucina, al fianco del quale c’è l’esposizione dei piatti, bicchieri e posate per tutti i giorni.

Leone Limentani GIA 2016 Leone Limentani GIA 2016

 

Related Posts

Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

4,362FansLike
2,299FollowersFollow
100SubscribersSubscribe

Recent Stories