Primavera quotidiana

Luisa Ferrara, specialista
in tecniche e strategie
di visual merchandising
www.luisaferrara.com

Nell’edizione di settembre 2017 di Homi Casastile ha voluto premiare lo store che ha ottenuto più consensi dal web nell’ambito del GIA Italia.

Castioni dal 1955 a Bussolengo, in provincia di Verona, è stato il negozio che ha riscosso il maggior numero di voti, aggiudicandosi come premio l’allestimento di una vetrina di primavera. L’essere stata coinvolta nell’iniziativa è stato per me un vero piacere, così come lo è stato conoscere personalmente le signore Stefania e Mirta, titolari del punto vendita, con le quali si è subito instaurato un rapporto di feeling e simpatia.

 

A. La vetrina principale dello store è piuttosto grande per cui ho potuto giocare con linee diverse che hanno come comune denominatore il tema del quotidiano. L’allestimento è pensato soprattutto per stimolare la vendita sciolta del singolo oggetto. In quest’ottica sono state scelte collezioni che non si limitano al semplice posto tavola, ma comprendono accessori, centri tavola, complementi e piatti da portata. Tre sono le aree tematiche: la credenza, il tavolo e il gruppo a terra con il pentolame. Il filo conduttore è rappresentato dalle tonalità del verde e del rosa della decorazione e del tessile.

B. Sulla tavola in stile shabby l’apparecchiatura è proposta in due colorazioni molto tenui, a contrasto con il tessile. La decorazione è composta da una corteccia naturale su cui ho applicato fiori e foglie artificiali di ninfee rosa e rametti di lavanda. Nel vaso alto, che slancia tutta la composizione, un ramo naturale con lo stesso fiore delle composizioni richiama la decorazione. La scelta dei colori è ispirata alla palette Pantone 2018 che, a fianco dell’Ultra Violet eletto colore dell’anno, propone anche tutte le tonalità del rosa e del lavanda.

 

C. Una vetrina impostata sul quotidiano non può non includere gli strumenti di cottura. Al pentolame e agli accessori per la preparazione dei cibi ho voluto dedicare, infatti, una zona di rilievo rispetto al punto di osservazione. Al centro del gruppo a terra ho utilizzato un vaso della stessa forma di quello sul tavolo, ma di altezza inferiore, che svolge una doppia funzione: raccorda l’allestimento del tavolo con quello a terra e consente un’esposizione non statica del mestolame, che è attaccato al ramo naturale posto al suo interno.

 

D. A destra dell’entrata il punto vendita ha una seconda vetrina, molto più piccola della precedente. L’ho utilizzata per mettere in evidenza proposte con un target più elevato, destinate a un pubblico attento al bello e alla cura dei dettagli. Nonostante l’importanza dell’apparecchiatura ho preferito un allestimento leggero e fresco utilizzando al posto del tessile delle grandi foglie artificiali. Il rosa e il verde della decorazione, così come il ramo naturale, costituiscono gli elementi di raccordo con la vetrina principale.

Related Posts

Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

4,362FansLike
2,242FollowersFollow
100SubscribersSubscribe

Recent Stories