Bergomi interiors: Luxury HoReCa

Attilio Bergomi apre un negozio di porcellane nel 1944 a Monza, che con gli anni si espande grazie alle collaborazioni con architetti. Dal 2012, l’azienda si diversifica nel settore HoReCa diventando un punto di riferimento per il lusso contract. Si distingue per l’accesso a brand internazionali di lusso, offrendo servizi completi, compresi progetti realistici tramite un ufficio grafico

È il 1944 quando Attilio Bergomi apre nel centro storico di Monza un piccolo negozio specializzato nella vendita di porcellane, peltri e cristallerie. Con quasi ottant’anni di storia alle spalle questo punto vendita, grazie anche alla collaborazione con importanti architetti e interior designer, ha di molto ampliato la sua sfera d’azione che oggi va ben oltre i confini nazionali.
Merito anche di una serie di strategie commerciali, tra le quali quella di lavorare, dal 2012, nel settore HoReCa. Per saperne di più sulle ragioni alla base di questa scelta abbiamo incontrato Maurizio Bergomi, attuale titolare dell’azienda.

Quando avete iniziato ad operare anche nel settore HoReCa?
Ci siamo avvicinati al settore, ed ancora oggi siamo in crescita organizzativa, dal 2012 quando abbiamo partecipato per la prima volta al Salone del Mobile che ci ha dato un boost significativo soprattutto sul settore HoReCa estero. Ancora oggi al Salone del Mobile rappresentiamo per il mondo luxury contract, Baccarat, Christofle, lladro, Moser, Daum/Haviland e Oliveri e per quanto riguarda i prodotti tessili per la casa, Gio Bagnara.

Perché questa scelta di diversificazione del target?
La strategia di diversificazione è sempre stata un fattore determinante per la crescita aziendale.
La possibilità di garantire un servizio “turn key business” al cliente finale si è rivelata una scelta vincente, non tanto per i brand quanto per il fatto che essere un unico contractor è un vantaggio impagabile per la clientela.

Quali i vantaggi che un punto vendita come il vostro può offrire rispetto ad un grossista HoReCa?
Molto semplicemente, il grossista tradizionale raramente ha l’opportunità di rivolgersi a brand internazionali del lusso, quindi il target a cui si rivolge è, nella maggior parte dei casi, di basso o medio livello. Noi a differenza del grossista medio abbiamo contratti con aziende internazionali (Baccarat, Christofle, Hermes, Dolce&Gabbana e molte altre) che ci permettono di svolgere un’attività definita luxury contract o soft contract (come ci piace definirlo) per tutte quelle realtà relative a Vip private client, Yacht, Aviation, luxury villas ecc.
Altro fattore determinante è dato dal fatto che abbiamo internamente un ufficio grafico/render che è in grado di effettuare una presentazione molto realistica del progetto che poi verrà realizzato.

Quali servizi e tipologie di prodotti offrite?
Abbiamo la nostra linea di porcellana da tavola, cristalleria e posateria logata con il nostro brand (Bergomi Milano 1944) e siamo in grado di personalizzare qualsiasi prodotto richiesto dal cliente che per ogni sua esigenza ha anche a sua disposizione uno staff di nostri professionisti di comprovata competenza.

Related Posts

Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

4,240FansLike
2,199FollowersFollow
100SubscribersSubscribe

Recent Stories