Paperworld, a Francoforte 2019

Un'anteprima di come saranno organizzate, alla fiera di Francoforte, le tre manifestazioni leader di settore dedicate rispettivamente agli addobbi per le feste e decorazioni natalizie (Christmasworld), al settore della cartoleria, cancelleria e forniture per l’ufficio (Paperworld), e all’hobbistica, bricolage e belle arti (Creativeworld).

Alla prossima edizione di Paperworld, dal 26 al 29 gennaio 2019 alla fiera di Francoforte, saranno protagonisti l'affascinante  mondo della carta, della cartoleria  dei complementi per l'ufficio attraverso le proposte di produttori leader a livello mondiale e startup innovative . Per questo  appuntamento, l'organizzazione di Messe Frankfurt prevede una partecipazione di oltre 1.600 espositori, provenienti da circa 60 Paesi, che presenteranno le loro nuove proposte su sette piani espositivi del quartiere fieristico.

buyer troveranno a Paperworld un’offerta di prodotti unica e le ultime tendenze del lifestyle nei segmenti strumenti per la scrittura di alta gamma, articoli per la scuola, biglietti di auguri, prodotti di cartoleria, articoli da regalo, packaging e piccola pelletteria. destinatari privilegiati i negozi specializzati in questo settore, come librerie, boutique del regalo, negozi di giocattoli, grandi magazzini e ipermercati, possono trovare a Paperworld tutto l’occorrente per il loro assortimento. Ma la fiera si rivolge anche ai buyer di canali di vendita differenti quali erboristerie, ipermercati, commercio di articoli decorativi e negozi di arredamento che la utilizzano per ordinare assortimenti aggiuntivi .

Forte degli incrementi registrati all’edizione 2018, sia sul lato degli espositori che dei visitatori, Paperworld continua a sviluppare il proprio ruolo di evento precursore del settore della cartoleria, cancelleria e forniture per l’ufficio. Nel 2019, con l'aiuto di una nuova configurazione dei padiglioni, la manifestazione perfezionerà ulteriormente il proprio focus su “the visionary office“ e “the stationery trends“ con l’obiettivo di  presentare in un contesto ideale la gamma completa dei prodotti fornendo così ai visitatori professionali uno sguardo mirato sul mercato. Questo lay-out dei padiglioni servirà contemporaneamente ad aprire nuove prospettive, portando a preziosi contatti commerciali, determinanti per nuove idee.

The visionary office. In quest'area espositiva sarà presentata l’intera gamma di prodotti che trasformano la futura postazione di lavoro in un “ufficio visionario”. Tutte le novità quindi tra attrezzature, supporti per presentazioni e per l’organizzazione dell'ufficio, carta, strumenti per il disegno e la scrittura, accessori per stampanti e toner rigenerati per stampanti.

Nel padiglione 3.0 dedicato alle forniture per l’ufficio, Exacompta- Clairefontaine, Herma, HSM, Krug & Priester (Ideal), Olympia e Veloflex, tra gli altri, presenteranno le loro nuove proposte. Inoltre, Durable, Holtz Office Support, Jakob Maul, Novus Dahle, Schneider Schreibgeräte, Sigel, Tesa e Trodat saranno nuovamente presenti con un proprio stand.

Nel padiglione 4.0 saranno ospitati gli strumenti per la scrittura e il disegno nel segmento Office, così come le forniture per la scuola nel segmento Sationery. Questa combinazione di prodotti si è rivelata vincente, in quanto gli strumenti per il disegno e la scrittura si rivolgono a un target giovane, integrando perfettamente l’offerta di cartelle, astucci, quaderni, blocchi, raccoglitori e licenze. Gli espositori degli articoli di cancelleria includono Adel, Carioca, Kum, Möbius & Ruppert e Scrikss.

Nel 2019 l’area espositiva Remanexpo sarà dedicata all’offerta di consumabili OEM, materiali di consumo per stampanti e relativi componenti, hardware e software per stampanti, così come materiali rigenerati per stampanti, si sposterà dal padiglione 6.0 al padiglione 5.1, passando così al piano espositivo servito dalla Via Mobile. Tra gli espositori di quest’area si annoverano Axro, Clover, Integral, Imcopex, Pedro Schöller, SAS Armor, Static Control, Winterholdt & Hering e WTA Carsten Weser, così come il ritorno dell’azienda KMP AG.

La fiera Paperworld ha tra i suoi target anche i “top buyer” tedeschi e internazionali di tutti i canali distributivi: decision maker del commercio all’ingrosso, al dettaglio e dell’export, aziende di dropshipping di articoli di cartoleria, cancelleria e forniture per l’ufficio, rappresentanti di grandi organizzazioni commerciali, così come buyer internazionali del commercio online e per corrispondenza che qui trovano i prodotti ideali.

“L’ufficio del futuro”: parola chiave ‘flessibilità’

Il prossimo anno la mostra speciale “L’ufficio del futuro” (pad. 3.0, C51) verterà sul tema della ‘flessibilità’ e proporrà anche una serie di conferenze. Con questo focus Paperworld illustra un tema attuale e futuro del mondo del lavoro. “Sistemi flessibili di allestimento per l’ufficio, spazio ufficio flessibile formato da zone, clean desk e mobile devices sono le risposte ai requisiti di flessibilità nello spazio di lavoro. Questo è il motivo per cui le aziende investono sempre più in nuovi concept e attrezzature per l’ufficio, così come in dispositivi mobili. L’«Ufficio del futuro» mostra come ciò possa essere implementato sul luogo di lavoro”, dichiara Michael Reichhold, direttore di Paperworld, Messe Frankfurt Exhibition GmbH.

Si tratta di pensare a orari di lavoro flessibili e postazioni di lavoro mobili, nonché della progettazione di uffici mutevoli e versatili - zone adibite a focus work per svolgere in tranquillità tutte le attività, sale riunioni e ambienti che favoriscono le relazioni sociali e generano occasioni di scambio. “La mostra speciale è caratterizzata da una stretta interconnessione spaziale di spazi espositivi, zone per la comunicazione e area conferenze”, spiega l’architetto e curatore della mostra André Schmidt, dello studio di architettura Matter di Berlino.

The stationery trends: lifestyle e tendenze per i prodotti di cartoleria e cancelleria per la clientela privata.

Per il 2019, all'interno del settore Stationery, le categorie merceologiche articoli da regalo, packaging e articoli per feste (con articoli da regalo di cartoleria, biglietti augurali, piccola pelletteria, accessori, tovaglioli, decorazioni per la tavola e design) si sposteranno dai padiglioni 5.1 e 6.1 al padiglione 3.1. Questa nuova formula offre contemporaneamente molteplici vantaggi sia agli espositori, che possono posizionarsi sul proprio mercato di riferimento insieme ai loro concorrenti e raggiungere più facilmente nuovi target di compratori, sia ai visitatori possono valutare quali opportunità si presentino per la propria attività per ampliare l’assortimento e stringere contatti con le aziende. Nel padiglione 3.1 esporranno gli editori di cartoline e biglietti di auguri come Hallmark Cards e UK-Greetings, ma anche fornitori di articoli da regalo come bsb-obpacher, Depesche e Becker & Becker Vertrieb (noto come Grafik Werkstatt). Anche l’azienda Paper + Design di decorazioni per la tavola sarà nuovamente presente. Nel segmento ‘packaging’ esporranno produttori come Francesco Brizzolari, Saul Sadoch e Zöllner-Wiethoff. Inoltre in questo padiglione saranno presenti Albenverlag e Boost (parte del gruppo Lediberg) con un’ampia offerta di agende, organizer, calendari e taccuini, così come le aziende Artoz Papier e Rössler Papier. Caran d´Ache, Online Schreibgeräte e Kaweco H&M Gutberlet presenteranno la loro nuova gamma di strumenti per la scrittura.

Il padiglione 4.0 sarà suddiviso in due aree dedicate agli strumenti per la scrittura e agli articoli per la scuola. Gabol, Lyc Sac, Sportandem e Lannoo Graphics, Zipit presenteranno qui la gamma completa di prodotti per la scuola. Novità dell’edizione 2019 è la mostra speciale “Apprendere il futuro”, in cui saranno presentati concetti di apprendimento innovativi e orientati al futuro, che pongono al centro dell’attenzione il lifelong learning: quali sono le nuove possibilità? In che modo, per esempio, gli occhiali per la realtà virtuale supportano l’apprendimento? Cosa offre di nuovo il settore degli articoli di cartoleria, cancelleria e forniture per l’ufficio in questo ambito? Nello spazio della mostra si terranno conferenze specializzate e presentazioni che faranno immergere il visitatore in un mondo dell’apprendimento mai sperimentato prima.

Nuovi impulsi per il commercio grazie al ricco programma di eventi collaterali.

Un highlight assoluto della prossima kermesse è la mostra “Paperworld Trends” che nel 2019 si presenterà nella nuova location nel padiglione 3.1, F10. Per la stagione 2019/20 la mostra metterà in scena due nuove tendenze per il settore Stationery e un nuovo trend per il settore Office. Curata dall’ufficio stile bora.herke.palmisano, su incarico di Messe Frankfurt, la mostra analizza le attuali correnti che animano il mondo della moda, dell’architettura e dell’arte e le trasferisce al settore degli articoli di cartoleria, cancelleria e forniture per l’ufficio. Conferenze sui trend e visite guidate avranno luogo tutti i giorni della manifestazione. Nuova sede anche per la mostra speciale “Mr. Books & Mrs. Paper” che nel 2019 si trasferirà nel padiglione 3.1, C80. Questa mostra si rivolge a librai e commercianti che nei loro punti vendita desiderano coniugare in modo efficace libri e articoli di cartoleria e cancelleria (i cosiddetti articoli non-book).

La curatrice Angelika Niestrath effettuerà delle visite guidate della mostra, più volte al giorno, illustrando le attuali tendenze ‘non-book’ nel settore delle librerie. L’accattivante presentazione di prodotti e tematiche diverse messa in scena in questa mostra speciale dimostrerà come il rivenditore al dettaglio possa allestire il punto vendita puntando sull’emozionalità e generare nuovi impulsi di acquisto con gli assortimenti complementari.

Sempre nel padiglione 3.1 giovani startup presenteranno idee innovative e prodotti non convenzionali nell’ambito dell’area promozionale BMWi, che per i visitatori rappresenta un’importante fonte di ispirazione per idee di prodotto orientate al futuro. Finanziata dal Ministero tedesco dell’economia e dell’energia, questa vetrina di presentazione rappresenta un prezioso supporto per l’ingresso sul mercato per le giovani imprese.

Lo show Wrap Up! mostrerà semplici stratagemmi per realizzare confezioni regalo in modo veloce e accattivante. Più volte al giorno per tutta la durata della manifestazione l’esperta di confezioni regalo Ulla Büning spiegherà ai rivenditori al dettaglio come realizzare, passo dopo passo, originali confezioni regalo in breve tempo e senza difficoltà.

La mostra “Oriental Culture”, padiglione 3.1, A11, porterà invece un pizzico di Oriente a Francoforte con le sue raffinate creazioni dell’artigianato artistico e prodotti, che coniugano il design tradizionale con i tratti tipici dell’Estremo Oriente.

International Sourcing: l’intera filiera del settore rappresentata a Francoforte.

Da anni ormai, Paperworld di Francoforte non è più solamente il luogo d’incontro dei commercianti tedeschi e internazionali di prodotti di cartoleria, cancelleria e forniture per l’ufficio. Qui le aziende incontrano anche fornitori dell’indotto, aziende di seconda lavorazione, nonché brand manufacturer. Operatori del volume business, grossisti, esportatori e aziende di import/export provenienti da tutto il mondo potranno incontrare a Paperworld i giusti partner nell’area dedicata all’International Sourcing. I padiglioni 1.1, 1.2 e il Forum 0 sono riservati agli espositori di prodotti di cartoleria, cancelleria e forniture per l’ufficio destinati ai buyer di grossi volumi (International Sourcing). Data la crescita registrata da questo segmento nel 2018, all’edizione 2019 sarà nuovamente messo a disposizione anche il Forum. Tra le aziende espositrici saranno presenti D.H.A. Siamwalla Ltd., Eagle - Tung Yung International, Flair Writing Industries Ltd, Soni Polymeres e Wenzhou Aihao Pen Trade Co. Ltd.

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here