Da Ambiente percorsi per progettare il presente

0
30
Nicolette Naumann, vice presidente
di Ambiente, Messe Frankfurt

Nicolette Naumann, vice presidente di Ambiente, Messe Frankfurt tratteggia percorsi presenti futuri del settore tavole e cucina nell’ambito della fiera.

Come si presenta il segmento table e kitchenware ad Ambiente? Su quali driver punta?
Il settore è il più internazionale di Ambiente, basti pensare che il 70% dei suoi buyer arriva dall’estero. Dopo la Germania, i Paesi da cui proviene il maggior numero di visitatori sono l’Italia e, a seguire, Cina e Francia. Questo implica la necessità, per gli espsositori, di proporsi con un’immagine realmente internazionale, rendendo il comparto particolarmente vivace. Così i marchi storici interpretano il loro heritage utilizzando un linguaggio fruibile, e nello stesso tempo si assiste alla comparsa di nuovi player che spesso acquisiscono rapidamente importanti quote di mercato puntando su innovazione, design e capacità di raccontare le sensibilità emergenti (come, ad esempio, l’attenzione alla sostenibilità).

2019 Ambiente

Obiettivo di Ambiente è anche offrire contenuti di valore ai mercati di riferimento e ai loro attori.
Certamente. Infatti, non a caso, abbiamo messo in atto una serie di eventi per supportare il dettaglio specializzato, un canale fondamentale per i nostri settori di riferimento e che oggi è impegnato nella ricerca di una nuova competitività. Attraverso la mostra Point of Sale, Point of Experience e le lecture tematiche della Academy abbiamo voluto offrire a questi punti vendita, spesso gestiti direttamente dai proprietari, spunti di riflessione in grado di aprire la mente verso percorsi che li rendano protagonisti del mercato

ambiente 2019

.Avete già in programma novità per l’edizione 2020 dell’evento?
Sicuramente la più significativa è la decisione di dedicare un padiglione, la Hall 6.0, al mondo horeca. È dal 2011 che Ambiente interagisce con questo canale. Nel settore Dining e Living vengono infatti segnalati gli stand degli espositori che si rivolgono anche a questo target ed è stata realizzata un’apposita guida che quest’anno è arrivata a raccogliere oltre 300 brand. Ma, poichè il nostro obbiettivo è quello di coinvolgere sempre più player a livello internazionale, abbiamo scelto di creare un settore molto verticale dedicato agli specialisti esclusivi del segmento tableware e buffet nella ristorazione di alta gamma.

A proposito di internazionalizzazione, quanto l’Italia è fondamentale
L’Italia è per Ambiente, ma anche per tutte le manifestazioni di Messe Frankfurt, un mercato prioritario per quanto riguarda sia i visitatori che gli espositori (tendenzialmente come numeriche occupano quasi sempre la terza o la quarta posizione).

AMBIENTE Sostenibilità, attenzione verso il canale horeca, formazione per i retailer alcuni temi che guidano i percorsi dell’evento 
2019 Ambiente

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here