Trend e concept da Homi Special Edition

0
143

Un mercato vivace e creativo è emerso da Homi Special Edition svoltosi lo scorso marzo a Milano: 352 brand hanno raccontato quelli che saranno i futuri mood della domesticità. Emerge un forte desiderio di felicità che si esprime innanzittuo attraverso la selezione cromatica che vede una preminenza di tonalià che richiamano la natura. Grande protagonista (proprio come nelle passerelle della moda) il verde anche nella suggestiva versione ottanio a sottolineare  ancora proprio questo bisogno di natura e naturalità. E la sostenibilità  (a cui è stata dedicata una mostra evento ed un Award KiLife) infatti si è confermata  sempre più filo conduttore delle scelte strategiche delle aziende , una sostenibilità che non limita  ma anzi amplifica il desiderio di decor. Gli ambienti si  arricchiscono di elemanti alla r cerca di nuove e funzionalitaa a  ma anche di un pizzico di ironia e di poesia .

Vi raccontiamo Homi Special Edition in 10 oggetti

1. Taitù

Disponibili in due misure per quattro diversi decori (Luxury  Emotion, Luxury Mare, Luxury Wild Spirit e Luxury Nature), i nuovi vasi realizzano un trait dʼunion creativo con alcune delle collezioni best seller. Ciascun vaso è preziosamente decorato da elementi in oro 24 carati, che ne esaltano il valore artistico e decorativo.

2. Tooa

 

Una macchina per il gelato che utilizza birck monodose (cialde) in TetraPack che grazie al sistema a lunga conservazione UHT non necessitano di alcuna refrigerazione andando così ad abbattere totalmente la catena del freddo. La macchina è dotata di un sistema di  autorefrigerazioe senza ompressore e quindi non vi è consumo di gas. L’unico consumo elettrico è relativo al momento in cui viene utilizzata per fare il gelato

3. Galbiati  Milano

Giochi di forme e colori valorizzano una forma semplice. I bicchieri Tribeca sono soffiati a bocca con vetro in pasta colore. Vengono proposti in set  da 6 pezzi monocolore ma multitexture

4. Mopita

Semplice ed essenziale, la bistecchiera Geo trova il suo equilibrio nelle proporzioni tra il diametro e l’altezza del corpo mentre i manici in fusione, che nascono direttamente dalla bistecchiera, ne esaltano il concetto di rotondità. La dimensione dei manici a semicerchio ricordano due grandi orecchie e grazie a questa apparente sproporzione assume un’aria ironica ed iconica al tempo stesso. Geo è realizzata in fusione d’alluminio con fondo per Induzione, adatto a tutti i tipi di piani cottura. La bistecchiera è completa di due presine in silicone appositamente disegnate e che riprendo sulla superficie le nervature del piano griglia

5. Blim+

La collezione di accessori Paestum, design Raffaello Galiotto, del neonato brand Blim+  comprende elementi in polipropilene di altissima qualità dedicati all’arte del servire:versatili contenitori, ciotole e vassoi per trasportare il cibo dal piano di lavoro in cucina alla tavola

6. Cocodor

Un diffusore che evoca atmosfere marine Aqua diffuser, abbina la profumaziove con un ucontenitore con alll interno conchiglie vere e sabbia di colore blu che possono essere aggiunte a proprio piacimento.

7. Robert Haviland & C. Parlon

Il classico diventa contemporaneo: Robert  Haviland  & C. Parlon reinterpreta il Filo d’oro  trasformandolo in un grafismo con richiami naturalistici. Distribuito Vip Home Group

8. Koziol

Le proposte del progetto Biocircolar sono realizzate in un nuovo materiale innovativo fatto di termoplastiche bio-circolari (ottenute esclusivamente da oli di girasole e colza smaltiti dall’industria e dalla gastronomia) e fibre di legno. ottenute da alberi avanzati dalla manutenzione forestale e dagli scarti di produzione della carta. Tutto il legno proviene dall’Europa ed è certificato FSC. I nuovi materiali combinano le caratteristiche positive del legno, come le proprietà isolanti e la naturalezza, con i vantaggi dei termoplastici, come l’elasticità, la leggerezza. Sono privi di melamina, BPA e bambù, sicuri per gli alimenti e completamente riciclabili.

9. Lamart

Must have dell’arredo contempraneo Amore e vendetta di Palais Royal reinterpretano il tema delle teste di moro con un pizzico di ironia. Ora anche nell’attualissimo verde ottanio.

10. Lamart

Portofino, La nuova collezione presentata  da Palais Royal  parla di una  eleganza raffinata  e si presenta come un vero progetto  integrato  capace realmente di supportre il dettalgio qualificato  Ne fanno e tortiere, vassoi per i dolci, tazze da the e caffè, mug per le tisane preferite. Insieme a scatole in porcellana, eleganti scrigni per i gioielli e altri piccoli oggetti, diffusori di fragranza candele profumate, vasi, i centritavola e le originali giare che diventano vasi mentre i coperchi si trasformano in coppe.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here