MINIARTEXTIL compie trent’anni!

0
151
MINIARTEXTIL

Era il 9 marzo 1991 quando dall’entusiasmo e dalla curiosità di Mimmo Totaro e Nazzarena Bertolaso nasceva la manifestazione MINIARTEXTIL che per la prima volta esponeva a Como i minitessili. Da allora sono passati tre decenni ma la manifestazione, promossa e organizzata dall’associazione Arte&Arte in collaborazione con il Comune di Como, ogni anno non si stanca di portare in città le creazioni in tessuto, fibre, intrecci, di grandi artisti e giovani promesse.

MINIARTEXTIL è cresciuta anno dopo anno, fino a diventare uno degli appuntamenti più importanti dedicati alla Fibert Art in Italia e nel Mondo: con mostre sempre più grandi, installazioni site specific, allestimenti in spazi storici cittadini.

In questo lungo periodo si può contare la partecipazione alla manifestazione di molti grandi artisti che hanno “abitato” con le loro installazioni i luoghi storici di Como, dal Broletto alla Chiesa di San Francesco, dalla Pinacoteca a Villa Olmo; tra gli altri, icone dell’arte contemporanea come Magdalena Abakanowicz, Marina Abramovic, Jagoda Buic, i migliori esponenti internazionali della scena africana come El Anatsui, Joel Andrianomearisoa, Yinka Shonibare e William Kentridge, artisti storici italiani come Maria Lai e Fausto Melotti, e giovani sperimentatrici come Marzia Migliora e Claire Morgan.

Ecco che in occasione del suo trentesimo anniversario, la Primavera 2021 sarà per MINIARTEXTIL un momento importante: la manifestazione si prepara a celebrare questa edizione XXX con una mostra diffusa nel tessuto cittadino: minitessili e opere di grandi artisti internazionali in dialogo con la collezione della Pinacoteca, grandi installazioni site specific al Broletto e al Mercato coperto, e Villa Olmo che torna a ospitare l’arte contemporanea con la mostra Metamorphosis.

MINIARTEXTIL

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here