Berkel. Novità ai vertici

0
68
La Red Line 200 nasce dalla tecnologia delle affettatrici professionali Berkel ed è in grado di garantire prestazioni e livelli di sicurezza senza pari.

Questo 2020 è caratterizzato da due new entry in casa Berkel, lo storico e iconico marchio di affettatrici professionali e consumer controllato dal Gruppo Rovagnati, che ha incaricato due nuove figure dirigenziali per l’azienda con sede a Oggiona S. Stefano (in provincia di Varese).

Berkel Stefano GiubertoniStefano Giubertoni, milanese, 55 anni, è il neo Direttore Generale di Van Berkel International. Laureato in Marketing all’Università Bocconi, e formalmente in carica  da inizio febbraio, Giubertoni vanta trent’anni di esperienza in posizioni analoghe, sia in Italia sia all’estero, in aziende italiane e multinazionali del Largo Consumo Food e Non Food e in aziende di beni di consumo industriali.

L’arrivo di un profilo come Giubertoni testimonia in maniera decisa l’estrema focalizzazione  dell’azienda sulla strategia di evoluzione organizzativa e di espansione commerciale e distributiva a livello internazionale.

Berkel Paolo BuffoliA ricoprire invece la carica di Direttore Marketing e Comunicazione, da qualche mese è Paolo Buffoli: quarant’anni, bresciano, laureato in Economia, vanta una lunga esperienza internazionale in Beretta, la nota e storica fabbrica d’armi, in cui ha ricoperto diversi ruoli dal Commerciale al Product Management, alla Comunicazione e dove negli ultimi otto anni ha ricoperto il medesimo ruolo.

Anche la scelta di un profilo come quello di Buffoli è significativa rispetto alla volontà dell’azienda di sviluppare ulteriormente il già consolidato brand Berkel e i prodotti che lo identificano, nei settori Professionale e Consumer sia nel canale retail sia in quello digitale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here