A Milano i Vebo Award e l’anteprima dell’edizione 2018

0
44

Nella prestigiosa cornice dell’Hotel Michelangelo di Milano è stato illustrato il programma di Vebo 2018, salone internazionale dedicato alla bomboniera, al regalo e alla casa in programma a Napoli, dal 5 all’8 ottobre prossimi, alla Mostra d’Oltremare. Nella stessa occasione, sono stati assegnati i Vebo Award riservati alla stampa. A questo proposito, il Vebo Award alla stampa generalista, edizione 2017, è andato al direttore di Novella 2000, per la migliore opera editoriale e giornalistica a commento del salone di Napoli.

La cerimonia di premiazione ha visto anche la consegna del premio “Gradimento del Pubblico”, ritirato dal titolare Marco Prestieri, ad appannaggio della ditta Gli Alberelli di Napoli, selezionata dagli oltre 22mila visitatori della fiera Vebo per aver presentato la collezione di maggior qualità e originalità.

Durante l’incontro il presidente di Vebo, Luciano Paulillo, ha presentato un’analisi di mercato che fotografa lo sviluppo dell’esposizione internazionale di Napoli, in 16 anni di attività e con un trend ancora vincente. La fiera B2B vanta una crescita sia negli espositori, con  244 aziende presenti nel 2017 in rappresentanza di oltre 1.500 marchi, sia nei visitatori, con oltre 9.991 società registrate in ingresso, per un totale di oltre 22.000 visitatori.

I particolare la crescita di partecipazioni riguarda l’area padana-cisalpina e l’area centro, mentre è in calo l’adesione di Sud e Isole. Il Nord, che rappresentava il 26,5% nel 2015, è arrivato al 30,5 % nel 2017. Il Centro è passato dal 14,5% di tre anni fa all’attuale 18,5%, mentre è l’area Sud e insulare perde in tre anni 8 punti percentuali, scendendo dal 59% al 51%.
La bomboniera riprende. Dal report di “Destination Wedding in Italy” del centro studi Turistici di Firenze, risulta che nel 2016 il settore wedding è in crescita tanto da registrare un giro d’affari di 440,8 milioni di euro in Italia. Anche la bomboniera ha ritrovato una nuova collocazione di mercato e recuperato prestigio. Questo grazie ad una rivalutazione delle collezioni che, negli ultimi anni, ha puntato di più sull’oggettistica utile per la casa.
Aumentano le imprese delle nozze. Le imprese attive negli ultimi due anni nei settori legati alla celebrazione delle nozze sono aumentate del 3,4%, e oggi sono quasi 56.700 (fonte Camera di Commercio di Milano, Monza Brianza e Lodi su dati Registro imprese e Istat). La Campania è la regione leader con quasi 8.300 aziende, in aumento del 4,1%, seguita dalla Lombardia con circa 7.000 (+3,2%) e dalla Toscana (6.363 +5,6%).

Durante la convention meneghina, è stata infine comunicata una novità riguardardante l’ospitalità gratuita in albergo per i buyers stranieri, obiettivo primario degli organizzatori per favorire la diffusione del made in Italy all’estero. Per i visitatori che prenotano entro il 30 giugno è previsto uno sconto del 50% delle spese di viaggio su aerei e treni. Sconti del 30% saranno concessi sulle linee di navigazione da e per la Sicilia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here