L’Amaro Del Ciclista in versione NIO Cocktails

0
67
NIO Cocktails

Dalla collaborazione tra NIO Cocktails, il brand italiano leader nel settore delle miscele ready-to-share fondato da Luca Quagliano e Alessandro Palmarin, e Amaro Del Ciclista nasce una partnership ispirata da un’unica, semplice idea: unire la cultura del buon bere italiano al ciclismo, una passione nazionale che ha elevato l’Italia ad icona mondiale.

Il risultato è una speciale NIO Cocktails cocktail box in edizione limitata che propone 4 miscele pronte da gustare, realizzate con ingredienti di prima qualità e in grado di reinterpretare in chiave contemporanea il consumo dell’amaro.

Le specialità protagoniste della esclusiva box NIO Cocktails per Amaro Del Ciclista, sono state sapientemente miscelate dal master mixologist Patrick Pistolesi, fondatore del Drink Kong annoverato nella World’s 50 Best Bars, ispirandosi a due passioni – il Negroni e il Bitter. Gli ingredienti, mixati ad una conoscenza profonda delle botaniche e una storia con un passato importante, si traducono in 4 ricette intriganti. Dall’alto tasso di fascino e unicità degustativa, i cocktails #Negronisharing, #Vieuxsharing, #Bikesharing ed #Expressharing seducono i palati degli appassionati attraverso un’esperienza extrasensoriale.

Offrire un’esperienza unica nel suo genere, ovunque e in qualsiasi istante, per creare occasioni di condivisione a casa propria e in altre occasioni speciali. Questo è il dna di NIO Cocktails. Per questa occasione, però, NIO Cocktails allarga i suoi orizzonti suggerendo l’abbinamento di ciascun drink a piatti della cucina tradizionale mondiale per esaltare ancor di più i gusti delle nuove miscele caratterizzate da sapori forti e decisi.

Ecco le esclusive ricette mixology per vivere, con il loro gusto inconfondibile, l’esperienza unica del ciclista!

#Negronisharing

Nella nuova miscela il Negroni, drink iconico dal carattere distintamente italiano ispirato ad uno dei cocktail più amati di sempre, sostituisce il Vermouth con l’Amaro del Ciclista arricchendone il sapore grazie al Bitter del Ciclista per un risultato più maturo. La sostituzione ha permesso di ottenere toni profondi e ricchi di botaniche creando una maggiore complessità degustativa.

Organizzando un aperitivo all’italiana, il cocktail può essere abbinato ad una capasanta scottata, patatine fritte, mandorle salate o noci di macadamia.

#Vieuxsharing

In questo caso il classico drink francese Vieux Carré viene rivisitato in chiave cosmopolita. La scelta degli ingredienti è ispirata alla ricchezza dei sapori che contraddistinguono l’Italia e la Francia. Per l’occasione, Patrick Pistolesi ha mixato il Vermouth, l’Amaro del Ciclista, un po’ di maraschino, cognac e sharry dry per donare un sapore rotondo e potente, dalle note legnose.

Particolarmente vigoroso, il cocktail si abbina molto bene ad un dolce dal sapore classico e delicato, lo strudel di mele

#Bikesharing

Una versione italiana del Tommy’s Margarita composto da Amaro del Ciclista e Bitter del Ciclista che insieme creano armonia grazie a gusti contrapposti dalle note dolci del primo e quelle amare del secondo. Miscelati con la Tequila che dona l’inconfondibile tono esotico il risultato è un cocktail facile da gustare.

Con questo cocktail si possono abbinare ricette speziate come pollo al curry all’indiana con riso basmati.

#Expressharing

Tutta italiana la reinterpretazione dell’Espresso Martini arricchito qui con Amaro del Ciclista. Il caffè come protagonista, un ingrediente che si sposa molto bene con l’Amaro e il Bourbon, ingrediente americano con note di vaniglia che donano rotondità. Tutti questi ingredienti danno vita ad una miscela ricca e moderna portavoce dei momenti di convivialità legati alla cultura del consumo del caffè e dell’amaro.

A valorizzare le note del drink vengono gli abbinamenti ad un formaggio da dessert con noci o un carciofo fritto alla giudia.

Seguendo questi suggerimenti la box NIO Cocktails per Amaro del Ciclista si traduce in un momento per divertirsi. Basterà scuotere la confezione della miscela preferita, aprirla e versarla sul ghiaccio.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here