A giugno una mostra per valorizzare il fascino del tessuto

0
97

Alchimia Tessile, mostra digitale promossa, sostenuta e realizzata da C.I.T.A., Consociazione Italiana Tappezzieri Arredatori, e curata e coordinata da Federica Presto, direttore creativo d Fondo Plastico e curatrice di mostre dedicate all’alto artigianato italiano, intende essere un’azione concreta in un periodo in cui si sono pressoché azzerate quasi tutte le iniziative dei mestieri d’Arte, per dare modo ai soci delle botteghe artigiane di avere visibilità e promozione. Questo progetto, che sarà inaugurato l’11 giugno, è una manifestazione digitale realizzata per raccontare i tessuti e i suoi artigiani che ogni giorni nei loro laboratori creano capolavori e trasformano gli spazi con il loro saper fare.

La mostra è dedicata alla figura di Doretta Davanzo Poli, studiosa del tessuto scomparsa di recente e curatrice a sua volta di numerose esposizioni a tema, per valorizzare la sua figura e la grande passione dimostrata nel sostegno del lavoro dei tappezzieri.

A tal fine la curatrice Federica Preto si rivolge a tutti i soci tappezzieri regolarmente iscritti a C.I.T.A. invitandoli a interpretare il tessuto con un proprio manufatto in cui dare libero sfogo alla propria creatività. Per partecipare occorre inviare un’immagine in alta risoluzione su fondo bianco o nero o comunque neutro di una propria creazione in cui si utilizza un tessuto specifico, corredandolo di una breve descrizione (max 300 parole) del tessuto impiegato, della propria foto, di una sintetica biografia (140 caratteri), e di una scheda tecnica del manufatto (materiale, tecniche impiegate e anno di realizzazione). La mostra verrà pubblicata su uno spazio virtuale sul web dedicato all’evento e sarà promossa e divulgata dai canali social collegati a C.I.T.A.

Gli interessati possono inviare la loro iscrizione a: cita@segreteria@gmail.com entro l’8 aprile, mentre i materiali fotografici devono pervenire entro l’8 maggio a: info@fondoplastico.com-

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here