Un cesto in stile Shaker

0
51

Stimolato dall’estetica vernacolare dei mobili americani in stile Shaker, il nuovo cesto di Normann Copenhagen porta la firma del duo di design Studio Gorm, con sede in Oregon, che ha lo ha progettato reinterpretando la tradizione americana in chiave moderna.

Il nuovo cesto “Shaker basket” è realizzato in compensato. Si tratta di un oggetto dalle linee pulite che integra funzionalità, semplicità e bellezza in una forma accogliente e grafica, da utilizzare ovunque come soluzione di contenimento. Può infatti riporre coperte, giocattoli, legna da ardere, libri, riviste e tanto altro.

cestoShaker è stato creato nel 2016, nell’ambito di un progetto di ricerca, organizzato dallo Studio Gorm in collaborazione con l’Hancock Shaker Village Museum in Massachusetts e lo Shaker Museum presso il Lebanon Mount di New York. Il progetto, dal titolo “Furnishing Utopia”, era finalizzato alla ricerca e alla reinterpretazione di oggetti storici in stile Shaker.

Il concept da cui nasce l’estetica del nuovo cesto per Normann Copenhagen è stato suggerito in particolare da due oggetti: i tradizionali cesti in vimini intrecciati e una scatola di legno che veniva impiegata nelle officine Shaker per raccogliere i trucioli da usare per l’accensione delle stufe. Oggi, attraverso tecniche di produzione e materiali moderni, lo Studio Gorm ha esplorato le tradizionali forme curve dello stile Shaker creando un design leggero e morbido in compensato.

 

cestocesto

 

 

 

 

 

La forma finale è il risultato di un dialogo con il materiale. I lati del cesto sono montati sul fondo arrotondato, un rettangolo in cui il materiale si rilassa in una morbida curva organica. La transizione tra queste due forme crea una sottile tensione visiva nella linea, che nel complesso appare naturale e moderna. Il cesto Shaker è disponibile nella misura 40 x 40 cm in due tonalità: colore sabbia e grigio.

cestocesto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here