Cuocere d’estate con la Crock-Pot formato famiglia

La cottura lenta a bassa temperatura costante ha il vantaggio che non comporta alcun riscaldamento degli ambienti, adattandosi quindi anche alle giornate estive più calde. Questo vantaggio si aggiunge alla capacità di preservare le qualità nutritive degli alimenti e al plus non trascurabile di far risparmiare tempo e fatica. Per cuocere a basa temperatura, le pentole elettriche rispetto al forno consumano meno. Questi piccoli elettrodomestici sono inolre piacevoli elementi di arredo e personalizzazione su mensole e ripiani in cucina, basta che nelle vicinanze ci sia una presa di corrente.

Tra le pentole per la cottura lenta sbarcate sul mercato italiano c’è la Crock-Pot Slow Cooker, marchio specializzato in questo settroe dal 1970. Nella versione Countdown da 4,7 litri, adatta a preparare pietanze per una intera famiglia (la capacità è indicata fino a 5 persone), è possibile regolare il tempo e la modalità di cottura; dal timer si può visualizzare il tempo di cottura rimanente (da qui il nome).
La pentola è sicura ed economica: può essere lasciata accesa anche quando non si è in casa e ha un bassissimo consumo energetico, quanto una lampadina tradizionale. Le impostazioni di cottura sono 2, Low e High, e la funzione Warm automatica consente di mantenere in caldo le pietanze. La pentola interna è in materiale ceramico rimovibile, utilizzabile anche in forno e lavabile in lavastoviglie. È progettata per la cottura lenta di carne, pesce, verdure, legumi, creme dolci e altri alimenti.

Crock-Pot Countdown da 4,7 litri viene fornita coon utensili da cucina e con un ricettario in italiano; è garantita 5 anni e costa 99,90 euro.

Related Posts

Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

4,362FansLike
2,241FollowersFollow
100SubscribersSubscribe

Recent Stories