Il design poetico del vetro

Ichendorf
In anteprima, tre designer per tre nuove collezioni firmate Ichendorf. Delicate protagoniste della casa nel prossimo autunno.

Nelle nuove collezioni in uscita a settembre di Ichendorf,  si ritrovano oggetti che entrano nelle case con delicatezza, eleganza, lucentezza e per trovare una giusta e umana collocazione.

La creatività e il talento di tre designer si combinano all’esperienza degli artigiani e alle innovative tecniche di lavorazione dei maestri vetrai Ichendorf per dare vita a tre nuove collezioni in uscita: oggetti dal design unico e autentico e al contempo attuali e utili.

Su tutte si riconosce la cifra stilistica di Ichendorf che risiede nello studio per rappresentare al meglio la dimensione poetica dell’oggetto e nella combinazione armoniosa tra tecniche antiche, linee moderne e stili contemporanei.

Astrid Luglio - TRAVASI

IchendorfUna linea da portata che prende il nome dalla gestualità del “travasare” attraverso cui dalla confezione originale si passa a nuove forme, a nuovi colori liberamente interpretabili. L’imbuto in vetro colorato, presente in tutta la linea, diventa così volutamente il protagonista. Il risultato è una linea da portata che fa il suo ingresso in tavola con stile e personalità, oggetti ibridi, reinterpretabili, che pur conservando la loro funzionalità, ampliano le possibilità di utilizzo. La collezione è composta di cinque brocche in vetro borosilicato lavorate a lume e realizzate a mano.

 

 

Anna Perugini - BAMBOO GROVE

IchendorfIspirata ai vasi di bambù giapponesi, che prendono forma dal vetro borosilicato lavorato a lume e realizzato a mano, la linea, già presente in vetro trasparente, ora si colora, assume diverse dimensioni creando una collezione che permette di arredare gli ambienti in maniera sempre diversa e originale. Capaci di adattarsi alle diverse esigenze, i vasi possono essere usati singolarmente o in gruppo, come il nome della collezione, boschetto di bambù, suggerisce. Possono essere capovolti e usati da entrambe le estremità, una collezione capace di andare incontro ai gusti di tutti. Il set è composto da quattro vasi di diverse altezze e dimensioni.

 

Alessandra Baldereschi - LE COLLEZIONI FANTASIA: ANIMAL FARM, DESERT PLANTS, PAPERWEIGHT

Le linee in vetro borosilicato lavorate a lume e realizzate a mano disegnate da Alessandra Baldereschi ci permettono di tornare con leggerezza alla nostra infanzia.

ANIMAL FARM La collezione popolata dagli animali dell’immaginazione della Baldereschi continua a crescere grazie all’introduzione di tre nuove bottiglie con tappo ermetico. I protagonisti sono il pesce, già presente tra i bicchieri e le brocche, e due nuovi soggetti: un ippopotamo e un uccellino. Il nuovo design è pensato per un uso pratico, grazie al tappo è ora possibile conservare i liquidi. La collezione però non perde il suo tocco fantasioso, versiamo dell’acqua e ci sentiamo vicini alla natura, un mondo amico, stravagante. Torniamo con leggerezza alla nostra infanzia. Collezione composta da tumbler in sette versioni, brocche disponibili in sedici versioni e tre bottiglie.

DESERT PLANTS La collezione, ormai famosa per le sue piccole sculture di piante grasse in vetro, arricchite da dettagli e colori dell’immaginazione, si amplia grazie alla novità dei calici, che permettono così di completare l’apparecchiatura, già fornita di bicchieri e brocche della stessa serie. Sono 6 calici in vetro in pasta di colori diversi caratterizzati da uno stelo a forma di pianta grassa. La pianta sorregge la coppa del bicchiere che appare come sospesa. L’elemento protagonista è un cactus nato dalla fantasia, dove le spine diventano pois colorati. Il fascino dei cactus è misterioso come le loro origini, multiforme come le piante stesse, e si intensifica man mano che si approfondisce la loro conoscenza. L’altra novità che completa la serie è la bottiglia, dove il protagonista all’interno è sempre il cactus, ma con la novità del tappo ermetico che ne permette un uso più pratico senza perdere la freschezza che caratterizza la collezione. Collezione composta da bicchieri in sei versioni, mug in tre versioni, brocche in tre versioni, sei calici e una bottiglia.


Ichendorf

Dal 1990 il cuore creativo di Ichendorf batte a Milano, città che rappresenta il luogo ideale per le esplorazioni in campo estetico e del design. I materiali utilizzati vanno dal vetro al borosilicato, fino a ciò che di volta in volta i designer richiedono per dar forma alla loro idea, che diventa tangibile grazie al lavoro dei maestri vetrai. Nel 2019 entra per la prima volta in Ichendorf un nuovo materiale: il gres. L’incontro e lo scambio costante di tradizione e innovazione, sempre rivolto alla ricerca della bellezza nelle sue forme più pure, dà vita a tutti gli oggetti Ichendorf.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here