Paola Navone reinterpreta Ginori

personaggi – Signora in bianco e nero del design italiano, reinterpreta con i suoi grafismi Fil Rouge e Prova Prima

Signora in bianco e nero del design italiano (nel suo look ricorrente) Paola Navone è anche una dominatrice inconfondibile del colore. Oltre che una delle poche designer capaci di spaziare dal mobile al complemento, all'oggetto, con una firma inconfondibile, che si esprime nei due estremi compatibili: il nitore formale assoluto e il cromatismo puro.

Torinese d'origine e milanese d'adozione, cittadina del mondo per vocazione, Navone è una figura poliedrica che, proprio come il mix di culture che concilia con personale coerenza stilistica, riveste con successo molti ruoli diversi (architetto, designer, arredatrice, art director) spaziando tra aziende molto diverse tra loro.

Basta rilevare le sue qualificate quanto numerose presenze nell'ultima edizione di Maison&Objet: da Gervasoni, dove ha proposto tra l'altro la collezione Inout, dominata dal bianco assoluto e da una flessibilità concettuale e funzionale, a Richard Ginori e Reichenbach, sino a Baxter, per cui ha progettato una collezione di Edizioni Limitate, rivisitando prodotti che hanno una storia e un vissuto, e coniugando qui addirittura due “tempi” diversi, (lontano e vicino, passato e presente) attraverso l'accostamento e la lavorazione delle finiture a nuove collezioni per la tavola.

Fil Rouge e Prova Prima
Due classici Richard Ginori reinterpretati dai grafismi di Paola Navone. In Fil Rouge disegna sui piatti della celebre forma Venezia motivi di culture lontane, segni arcaici, tatoo tribali, frammenti di exlibris medioevali tratteggiati sul bianco con linee ora sottili ora spesse. Elemento conduttore è il filo rosso dei bordi. Richiami di un saper fare antico ritornano anche in Prova Prima, in questo caso si tratta di macchie di colore che evocano le prove dei decoratori sui piatti per trovare la giusta tonalità. Una collezione per la tavola che si allarga agli strumenti di cottura con la porcellana Pirofila (brand registrato nel 1898 da Richard Ginori).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here