GIA 2019-2020 Italia: Lapini – Arezzo

Lapini vetrina

Questo punto vendita è candidato alla selezione italiana del Global Innovation Award GIA 2019-2020. Il punto vendita che otterrà più preferenze sul web riceverà il prestigioso  Premio Mystore  (che prevede una consulenza di vetrinistica). Una giuria di esperti decreterà invece i vincitori delle varie categorie e il vincitore finale che sarà invitato a marzo 2020 al Gran Galà Internazionale di Chicago per rappresentare l'Italia nel Contest internazionale. Tutti gli store partecipanti saranno invitati alla premiazione il 15 settembre 2019 a HOMI, Fiera Milano – Rho e riceveranno un attestato e una vetrofania identificativa.

Vota ora

«Qualunque oggetto serve a decorare la propria casa, ma soprattutto a migliorare la qualità della propria vita». È la consapevolezza alla base della filosofia di Lapini, azienda che dal 1955 serve generazioni di aretini nella sua sede di Corso Italia. Una storia lunga 65 anni che è riuscita ad adeguarsi alle trasformazioni del mercato rimanendo ancorata alla tradizione.

Lapini è un’istituzione nel mondo della tavola, un punto di riferimento per gli appassionati, ma anche per i meno esperti.  Lungo la superficie di 100 mq, come una galleria nel cuore di Arezzo, si possono ammirare pezzi unici e prodotti in edizione limitata che si alternano alle ultime tendenze del settore, frutto di una costante ricerca di forme e materiali sempre nuovi.

Anna Lapini, la titolare, ha ricreato una sala da pranzo con annessa cucina dove si alternano su tavole apparecchiate, carrelli, mobili e fornelli, casalinghi e articoli da regalo, complementi di arredo e piccoli elettrodomestici. I migliori brand del comparto seguono quindi un layout espositivo che evoca uno spazio domestico, un luogo accogliente dove chi entra si senta a casa.

Chiunque passi da Corso Italia non può non fermarsi al civico 70 e ammirare le due vetrine che cambiano almeno sei volte all’anno. Curati nei minimi dettagli, gli affacci si rinnovano in base alle stagioni o al tema seguendo una brand identity forte che viene espressa anche tramite i canali Instagram e Facebook, una mailing list e un sito internet. La comunicazione puntuale con i clienti permette di aggiornare sulle iniziative che il negozio ospita - come degustazioni, incontri con gli chef o serate realizzate con i fornitori - sugli ultimi arrivi e sulle manifestazioni legate al territorio, mentre Anna Lapini condivide consigli su come abbellire la tavola, quali fiori scegliere e come realizzare decorazioni su misura, interagendo con i clienti.

Il legame con la città da sempre contraddistingue Lapini, molto attento anche al sociale. Lo spazio ospita, infatti, eventi o aste di beneficenza, in collaborazione con onlus e Fondazioni impegnate nella cura di malati terminali.

Punti di forza

  • Grande attenzione al cliente, con consegne a domicilio gratuite.
  • Promozione di articoli effettuata ogni mese.
  • Organizzazione di degustazioni eventi con aziende e protagonisti del settore casa, appuntamenti sfondo sociale ed etico legati al territorio.

www.lapiniarezzo.it