IVV, il vaso Sedimenti e le infinite dimensioni della “Materia Natura” nel Design

Con prodotti iconici in vetro soffiato per la tavola e per l’arredo della casa, che spesso hanno anticipato tendenze e mode, il marchio IVV da sempre porta con sé originalità e unicità, affiancando alle competenze della struttura di progettazione interna collaborazioni con designer di fama internazionale.

IVV inoltre non ha mai rinunciato ad esprimere una sua personale creatività, affermandosi tra i protagonisti europei della produzione del vetro soffiato e fatto a mano e facendo tesoro delle abilità dei propri maestri vetrai al fine di esaltare la qualità dei suoi prodotti: dalla trasparenza e brillantezza del suo vetro, al colore dei bicchieri dato nella massa (tanto importante per la salute degli utilizzatori e per la durata nel tempo, sia in ambito domestico che nella ristorazione).

Il Salone del Mobile 2024 si prepara ad aprire le porte a un’esperienza straordinaria sotto il tema “Materia Natura”. Mirando ad esplorare le innumerevoli dimensioni in cui la natura può ispirare, guidare e trasformare il panorama del design, ponendo la sostenibilità come principio fondamentale.

Il vaso “Sedimenti” di IVV presentato per l’occasione, è l’espressione tangibile di questa visione. Un’opera d’arte unica che cattura perfettamente l’essenza dell’unione tra “materia” e “natura”. Realizzato attraverso un processo di vetro soffiato direttamente su un tralcio di vite, ogni pezzo incarna l’armoniosa fusione tra il vetro incandescente e la forma organica della vite.

Il nome stesso, “Sedimenti”, evoca l’idea di stratificazione e di profonda connessione con il terreno, sottolineando il rispetto per l’ambiente e l’impegno verso soluzioni sostenibili nel settore del design. Ogni vaso diventa così un simbolo tangibile di come la creatività possa sposarsi perfettamente con la responsabilità ambientale.

Un prodotto pensato e realizzato anche per dimostrare come il design possa abbracciare la sostenibilità senza compromettere l’estetica, la creatività e l’innovazione.

Un viaggio affascinante attraverso le infinite dimensioni della “Materia Natura” alla scoperta di come IVV stia ridefinendo anche i confini dell’estetica sostenibile.

IVV non si concentra solo sulla realizzazione di prodotti in grado di interpretare le esigenze funzionali ed estetiche del mercato, ma anche nel farlo garantendo la cura di altri aspetti di primaria importanza, quali:

La salute della persona: tutti i prodotti IVV sono certificati per la sicurezza alimentare e la resistenza al calore fino a 81°C (177° F). Bere in un bicchiere IVV o mangiare in un piatto delle sue collezioni è sicuro, poiché il colore è dato al prodotto direttamente nella pasta di vetro e non con una vernice superficiale, che con il tempo potrebbe essere rilasciata nei cibi e nei liquidi assunti.

La cura dell’ambiente: prevenzione, sicurezza, riciclaggio degli scarti e monitoraggio sono elementi chiave dei suoi processi di produzione, al fine di garantire che le emissioni degli impianti non siano inquinanti e che rispettino sempre i limiti stabiliti dalla legge. Quello di IVV è infatti un vetro “pulito”, rigorosamente privo di ossidi di piombo e di sostanze inquinanti.

La salute dei dipendenti: IVV è un’azienda basata sulle persone. Per questo in IVV la salute dei dipendenti è un bene assoluto e primario, da tutelare a ogni costo, tanto da vietare l’uso di quelle sostanze tossiche indispensabili per ottenere certi colori, ma pericolose per la salute dei lavoratori.

Related Posts

Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

4,362FansLike
2,222FollowersFollow
100SubscribersSubscribe

Recent Stories