NIENTE STORIE, semplificare e risparmiare in cucina

L’equilibrio sostenibile della cucina, il nuovo progetto di comunicazione del Gruppo Zwilling mette al centro i bisogni della persona tra sostenibilità sociale, economica e ambientale

La sostenibilità non è solo un concetto che abbraccia l’ambiente, sostenibilità è anche un impegno quotidiano verso la comunità e l’economia.
Il Gruppo Zwilling, da sempre attento a questi aspetti valoriali, lancia proprio su queste basi il nuovo progetto Niente Storie e fa scendere in campo i brand del gruppo con l’intento di offrire validi e inaspettati suggerimenti per semplificare e risparmiare in cucina.

Come da Agenda Onu 2030, oltre alla necessità di rispettare la natura, diviene fondamentale che l’individuo si impegni nella vita di tutti i giorni ad ottimizzare tempi e consumi, e il progetto Niente Storie su questi pilastri fonda la sua filosofia: con il supporto di utensili smart, che sottolineano l’importanza della tecnologia nella cucina circolare, il gruppo Zwilling ci prende per mano e mese dopo mese, con l’ausilio di un invitante ricettario tematico pieno di tips & tricks da seguire o da cui semplicemente prendere spunto per le ricette più gustose, ci guida nelle pratiche chiave della cucina circolare, promuovendo un atteggiamento consapevole verso il cibo, incoraggiando la persona a pensare in modo più olistico al suo ciclo di vita prendendo in esame, assieme alla stagionalità, l’importanza della preparazione, della cottura e della conservazione dello stesso. Il fine è ottenere piatti più salutari, più rapidi nell’esecuzione e senza sprechi, in armonia con le materie prime di stagione, allineandosi così alle esigenze della persona e del pianeta.

Il primo mese è dedicato al tema della salute e del benessere, a supporto del quale c’è il brand Ballarini. Grazie ai suoi prodotti durevoli, che si distinguono per spessore, maneggevolezza, ottime performance sui piani a induzione ed eccezionale antiaderenza, pentole tegami e padelle permettono di ottenere seppur con un limitato uso di grassi, una cucina dal risultato appagante per il palato ma leggera, senza surriscaldare gli alimenti; l’alluminio poi, essendo un ottimo conduttore di calore, garantisce un minore spreco di energia a gas o luce, e scaldandosi velocemente raggiunge la temperatura ideale, che i dispositivi Thermopoint o Thermotion segnaleranno, permettendoci così di abbassare la fiamma e risparmiare energia.

Il ricettario spazia dalle verdure alle carni bianche, risotti e omelette, e per ogni ricetta base ne suggerisce una di recupero avanzi, affinché anche gli scarti di una diventino gli ingredienti principe della successiva, per un uso circolare di ogni alimento.

L’equilibrio sostenibile del Gruppo Zwilling trasforma i gesti quotidiani in un impegno più ampio, con l’intento di costruire una comunità informata e consapevole, che non rinuncia al piacere della tavola ma ne gode come di un privilegio da difendere e valorizzare nell’intero percorso del piatto, dall’ideazione, alla preparazione alla conservazione, fino alla tavola.

Related Posts

Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

4,362FansLike
2,301FollowersFollow
100SubscribersSubscribe

Recent Stories