In casa look naturale e tanta luce. Parola di make up artist

0
56

È ormai una certezza consolidata che le tendenze che nascono nel mondo beauty arrivano poi nel living e nel fashion. Proprio per questo abbiamo chiesto un’opinione sui trend futuri a Raffaella Fiore, make up artist, che ci parla di quel che vede – e suggerisce – dal suo osservatorio privilegiato focalizzato sulla cura della bellezza.

Punto di partenza è oggi innanzitutto l’attenzione alla cura del sè: “skin care è tutto ciò che è quotidiano – spiega- tutto ciò che riguarda la cura del viso e che deve essere inserito nelle proprie abitudini. Di tutti, giovani o meno giovani, donne e uomini.

Se parliamo di tendenze, si va verso l’effetto naturale: ora è la moda ad avvicinarsi alla quotidianità delle persone; non ci sono più i trucchi impossibili, ma pochi step, che cominciano sempre dalla cura della pelle.

Tra le novità c’è il chroming make up che consiste nel mettere in risalto i punti luce del viso: quello che prima si poteva ottenere con un illuminante in polvere o in crema, per esempio, ora lo si può realizzare con l’uso di un rossetto perlaceo che riflette la luce”.

“La luminosità del viso è fondamentale – precisa Raffaella – ma attenzione all’uso del fondotinta, nelle quantità, a volte eccessive, e delle tonalità, spesso troppo scure. Quindi viso naturale con colori vagamente ispirati alle nuances anni 80”.

Ma più attenzione al trucco o all’acconciatura? Su cosa si punta di più? “Continuano a viaggiare entrambi di pari passo, oggi si punta su tagli versatili che non imbalsamano il viso ma riescono a fare emergere gli umori della giornata”.

E gli uomini? ”La loro è una domanda sempre più crescente – conclude -, anche nella quotidianità. Magari tecnicamente sono poco pratici, ma molto attenti anche come influencer del target femminile”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here