Cambiamento è la parola chiave per Sambonet

0
110

“Un cambiamento, che non vuole dire rinnegare le proprie origini, la propria storia – spiega Paola LongoniCreative Director di Sambonet Paderno Industrie – bensì valorizzarle per interpretare le esigenze dell’oggi”.

Sambonet
La tradizione incontra
l’innovazione. La ricerca
stilistica di Kyma,
progetto firmato da
Serena Confalonieri,
dialoga con le ceramiche
artistiche di Deruta
interpretate dal fashion
designer Gianni Cinti

“Ecco allora che per Sambonet il mondo della tavola e del complemento significa declinare, ad esempio, la classica decorazione rinascimentale di Deruta in un proprio progetto di design. Sviluppare mediante il proprio know-how finiture particolari ed effetti cromatici in grado di modificare la percezione visiva e tattile dell’acciaio inox utilizzando tecnologie d’avanguardia.

Quasi ad esplicitare una cancellazione dell’asse temporale: contemporaneo e antico si sovrappongono in nome di un nuovo concetto estetico che va a cogliere una sensibilità molto attuale. Una sensibilità che abbiamo interpretato anche nel mondo della cucina realizzando una proposta di alto valore qualitativo, innovativa ma con qualcosa in più: la capacità di emozionare. Con la linea di padelle e casseruole 1965 Vintage proponiamo infatti strumenti di cottura, funzionali, professionali ma, nello stesso tempo, rassicuranti”.

“Credo – conclude – che le aziende oggi debbano acquisire consapevolezza verso gli attuali cambiamenti ‘negli stili del vivere’: il convivio e il ricevere vengono interpretati in maniera più informale, ma nello stesso tempo, è evidente come il consumatore si lasci attrarre da proposte ricche di gusto e di fascino.

La vera sfida è imparare a parlare il linguaggio dell’oggi a 360 gradi (dal prodotto alla comunicazione) cercando nuove ispirazioni anche attraverso incursioni in altri settori”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here