Piumini sempre al top grazie ai consigli di manutenzione

DaunenStep

Dal felice incontro tra il brand di piumini DaunenStep e il marchio di elettrodomestici Miele, aziende che nei loro specifici settori possiedono valori comuni quali, soprattutto, qualità e longevità, nasce un vademecum per per esaltare l’eccellenza del piumino durante il lavaggio e il cambio stagione. Entrambe sono realtà che nel corso degli anni hanno acquisito totale affidabilità e che condividono anche la territorialità, avendo sede in Alto Adige.

DaunenStep da sempre sottolinea l’assoluta importanza della manutenzione e della pulizia dei propri piumini, la collaborazione con Miele ha permesso di perfezionare e ottimizzare alcune procedure di lavaggio che sono fondamentali per garantire la massima igiene dei prodotti ed evitarne contemporaneamente l’usura.

Per avere un risultato ottimale le indicazioni di DaunenStep, sono lavare il piumino d’oca ogni 1 o 2 anni per ottenerne sempre una perfetta funzione. Con cadenze regolari dunque è necessario provvedere a piccole operazioni per garantire al vostro piumino una lunga vita. E’ consigliabile il lavaggio in acqua a una temperatura di 30-40 gradi, utilizzando un programma per tessuti delicati.

Al lavaggio è poi opportuno far seguire una delicata asciugatura al fine di evitare che l’umidità residua possa danneggiare le piume. Avvalendosi di una macchina asciugatrice, è consigliabile l’utilizzo di apposite palline o di palline da tennis che hanno la funzione di distendere e distribuire le piume in modo uniforme all’interno del piumino.

Una volta completata questa fase, il piumino deve essere riposto in un sacco morbido, preferibilmente di cotone, e conservato in luogo asciutto. La piuma naturale ha bisogno di “respirare”, quindi è sconsigliato utilizzare tecniche sottovuoto, contenitori di plastica o altri materiali che possono impedire la traspirazione. Non solo si corre il rischio di rovinare il prodotto ma anche di attirare batteri e cattivi odori.

Medesimo trattamento per i cuscini che devono essere naturalmente lavati e asciugati con gli stessi accorgimenti dei piumini. Durante il sonno notturno il nostro corpo perde circa 200 ml di umidità che viene assorbita dal cuscino e dal piumino che quindi necessitano di particolari attenzioni per essere mantenuti al meglio.

Se nell’uso quotidiano è importante arieggiare e spiumacciare regolarmente il piumino per ridare volume alle piume, evitando però di esporlo al sole o a fonti dirette di calore come i termosifoni, la corretta pulizia e manutenzione dei piumini e dei cuscini permette la loro lunga durata. Tra le massime garanzie offerte, si colloca infatti la durata nel tempo del prodotto che ora, anche grazie alla collaborazione con Miele, viene ulteriormente valorizzata. In questo modo il conforto di un piumino o di un cuscino DaunenStep è per sempre.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here