10 Trend di consumo 2022. Come interpretarli

0
193
Trends

Il rapporto Top 10 Global Consumer Trends 2022 di Euromonitor International (www.euromonitor. com) pubblicato a gennaio 2022 offre un’analisi a livello globale dei dieci principali trend di consumo per l’anno 2022.

Presentiamo un abstract con la descrizione delle dieci diverse attitudini al consumo con anche spunti per aziende e retailer per riflessioni strategiche nelle direzioni più in sintonia con il proprio DNA. Uno scenario Trends che, nel suo insieme, conferma l’importanza della sinergia tra consumatori, aziende e retailer nell’individuare le azioni migliori per immaginare e realizzare la Nuova Normalità di vita e dei consumi che tutti noi attendiamo.

1BACKUP PLANNERS 

Un primo gruppo di consumatori globali risponde al nome di Backup Planners: pianificatori la cui predilezione per soluzioni alternative di consumo, si è rafforzata grazie alle problematiche contingenti derivanti dalla interruzione della supply chain. La crisi dell’approvvigionamento delle materie prime nel mercato globale degli ultimi due anni li ha indirizzati verso scelte di prossimità che li aiutino in caso di carenza di prodotti e servizi. Trends:Il 28% dei consumatori globali si muove alla ricerca di prodotti e servizi di origine locale* attraverso forme di abbonamenti o acquisti in gruppo.

Cosa fare
Localizzazione e ottimizzazione diventeranno la regola per aziende e distributori che potrebbero utilizzare i dati per migliorare la visibilità della supply chain, affinare le operazioni e ripensare gli investimenti.

Case history
Pinduoduo, la più grande piattaforma tecnologica rivolta all’agricoltura in Cina, consente la vendita diretta tra realtà agricole di piccola dimensione e consumatori, trasformando con trasparenza la filiera alimentare.

2CLIMATE CHANGERS

Il gruppo dei consumatori chiamati Climate Changers corrisponde a un’ampia fetta della popolazione globale. : il 67% degli intervistati si impegna, infatti, per avere un impatto positivo sull’ambiente attraverso le proprie azioni quotidiane*. Trends. La ricerca di uno stile di vita sostenibile è ormai un elemento cardine nelle scelte di ogni giorno. I Climate Changers, preoccupati per gli effetti del cambiamento climatico, privilegiano prodotti e servizi con una bassa carbon footprint, per esempio prodotti alimentari con un basso contenuto di carbonio, abitazioni ad alta efficienza energetica e viaggi sostenibili.

Cosa fare
Millennial e Gen Z desiderano fare la differenza attraverso le loro scelte di consumo. In parallelo al loro impegno personale, però, ne esigono uno analogo da parte di aziende e fornitori di servizi, con la massima trasparenza possibile.

Case history
La società svedese di fintech Klarna offre servizi finanziari online, consentendo ai suoi 90 milioni clienti la possibilità di tracciare le proprie emissioni di CO2 e la relativa carbon footprint.

3DIGITAL SENIORS

I Digital Seniors comprendono la fascia della popolazione over 60 di cui si stima una crescita del 65% nel periodo dal 2021 al 2040. Costretti all’isolamento durante la pandemia, hanno sviluppato una maggiore confidenza con gli strumenti tecnologici. Sono, infatti, sempre più a proprio agio con i device digitali. Trends. Se il 45% degli over 65enni utilizza almeno una volta alla settimana un servizio di banking online sullo smartphone*, l’online è da loro usato anche per accedere ai servizi sanitari, per socializzare su TikTok o per effettuare acquisti con e-commerce.

Cosa fare
Le aziende hanno l’opportunità di personalizzare l’esperienza digitale per soddisfare le esigenze dei senior, consumatori online in crescita e sempre alla ricerca di soluzioni che semplifichino il loro quotidiano.

Case history
Arriva dal Giappone Il primo “anello di pagamento” da indossare: Evering è una soluzione semplice per i consumatori per pagare i prodotti nei negozi con Visa.

4FINANCIAL AFICIONADOS

I Financial Aficionados sono risparmiatori che ripongono fiducia negli investimenti finanziari, alla ricerca di garanzie sulla sicurezza per queste operazioni. Desiderano avere il controllo diretto delle proprie finanze, privilegiando servizi che consentano di tracciare transazioni, movimenti e operazioni. È, inoltre, cresciuto l’interesse verso piattaforme per investimenti, e per le criptovalute. Trends. Se il 51% dei consumatori globali ipotizza un miglioramento della propria situazione finanziaria nei prossimi cinque anni*, per le aziende si apre l’opportunità di interagire con loro, fornendo soluzioni facili da utilizzare per un’alfabetizzazione della finanza.

Cosa fare
Si diffondono app per la gestione del denaro centrate sul consumatore, per educarlo semplificando le procedure.

Case history
Robinhood è una piattaforma statunitense di trading online accessibile che non prevede il pagamento di commissioni, dedicata anche a investimenti di natura quotidiana.

5THE GREAT LIFE REFRESH

Il tema del Great Life Refresh riguarda individui per i quali l’impatto della pandemia si è concentrato soprattutto sugli effetti psicologici. Si sono “ricaricati”, modificando il proprio stile di vita attraverso la ridefinizione delle priorità e indirizzando le scelte verso la ricerca di un’autenticità profonda. Trends. Nel rivedere i propri obiettivi di vita da parte dei singoli si è generata una spinta collettiva in tale direzione. Un buon equilibrio tra la dimensione privata e quella professionale, garantisce loro un benessere psicofisico.

Cosa fare
Se il 44% dei professionisti crede che le aziende dovrebbero investire in futuro a favore della salute e del welfare aziendale*, per le aziende si palesano nuove opportunità nella pianificazione dell’attività professionale, di spazi e di tempistiche, per supportare e affiancare i dipendenti.

Case history
Il brand di abbigliamento e accessori Zara punta sull’abbigliamento business casual attraverso il lancio di una collezione di alto profilo, dedicata all’attività professionale a casa o in ufficio. Obiettivo? Conciliare confort e eleganza a prova di videocall.

6METAVERSE MOVEMENT

Con The Metaverse Movement si intende il tema della nascita e dello sviluppo degli ecosistemi digitali 3D del futuro. Trends. La socializzazione digitale sta evolvendo verso la realtà 3D, per offrire esperienze all’interno di microcosmi al cui centro spesso si trovano brand, dal settore fashion allo sport. Si tratta di ambienti immersivi da esplorare con i propri avatar, condividendoli con consumatori di tutto il mondo. Spesso corredati con nuove forme di e-commerce per prodotti esclusivamente virtuali.

Cosa fare
Tra il 2017 e il 2021 a livello globale la vendita di visori per AR/VR è cresciuta del 56%* un dato che evidenzia come in futuro l’approccio a internet sarà sempre più caratterizzato dalla condivisione degli spazi virtuali in 3D.

Case history
Gucci ha creato uno spazio virtuale all’interno del videogame Roblox, dove è attivo anche un e-commerce. Gli avatar degli utenti, inizialmente creati come manichini neutri, modificano forme e colori esplorando le verie stanze a tema.

7PURSUIT OF PRELOVED

Il fascino della circolarità dei consumi è alla base della tendenza Pursuit of Preloved. Si tratta di un’attitudine di consumo che presuppone cura e amore verso i prodotti, percepiti come elementi con un proprio ciclo di vita, da seguire e non spezzare. Riciclo, second hand, recommerce, mercati peer-to-peer, sono, infatti, modalità di consumo che ben interpretano questa tendenza. Trends. I consumatori sono attratti da prodotti non standardizzati ma unici, anche per la storia che hanno “vissuto”. Per esempio capi di abbigliamento tratti da armadi troppo pieni oppure acquistati – usati una volta – subito rivenduti su siti preposti.

Cosa fare
Se il 33% dei consumatori ha acquistato prodotti second hand negli ultimi mesi*, le tipologie di settori merceologici coinvolti aumenteranno, con nuove piattaforme a sostegno e nuove aziende interessate quali partner.

Case history
Ikea ha trasformato lo storico Angolo delle occasioni in un Circular Hub, dove acquistare prodotti di seconda mano e confrontarsi con esperti da cui apprendere nuovi metodi creativi per riparare, riutilizzare e personalizzare il mobilio di casa.

8RURAL URBANITIES

Si affermano a livello globale anche le Rural Urbanities, soluzioni di consumo e di vita che rispondono al desiderio di un maggiore contatto con la natura pur restando in aree urbane. Ripensare la relazione con gli spazi domestici e con il territorio, è uno dei principali effetti legato al periodo pandemico. Trends. Il 37% dei consumatori si aspetta, infatti, in futuro di lavorare in modalità smart working*. La possibilità di una diversa qualità dell’abitare, da un lato spingono a spostarsi nelle aree suburbane o nelle campagne alla ricerca di appartamenti più grandi e maggiori spazi verdi pubblici, dall’altro a chiedere a gran voce cambiamenti sostanziali per la qualità dei quartieri dei centri urbani.

Cosa fare
Aziende e istituzioni potrebbero collaborare per creare nuove infrastrutture che portino alla prossimità dei 15 minuti, il tempo massimo in cui accedere anche in città a tutti i servizi primari, incluso il verde pubblico.

Case history
Appear Here è una piattaforma online che mette in contatto aziende e proprietari di immobili per affittare spazi di vendita fisici per periodi a breve termine negli Stati Uniti e in alcuni Paesi europei.

9SELF-LOVE SEEKERS

I Self-Love Seekers propendono per un atteggiamento individualistico in cui ricercano riconoscimento e accettazioni. Li guida una costante ricerca della propria felicità. Questi consumatori investono nella cura di sé e amano indulgere in beni e servizi che supportano ed elevano la percezione che hanno di se stessi, quali i prodotti di bellezza con prestazioni professionali oppure alimenti funzionali per uno stile di vita salutista. Trends. Guardano con fiducia al futuro: il 56% di questi consumatori, infatti, ritiene che sarà più felice nei prossimi cinque anni*, gratificati anche nel fare acquisti.

Cosa fare
Ideare e realizzare prodotti e servizi “inclusivi” e personalizzati consente alle aziende di creare legami e connessioni profonde con questi consumatori, puntando soprattutto su un benessere emozionale spesso orientato verso il lusso.

Case history
Interflora ha lanciato una collezione di bouquet personalizzati abbinando i consumatori a composizioni floreali sulla base di un quiz.

10SOCIALIZATION PARADOX

Infine, il tema della Socialization Paradox, si riferisce alla situazione di stallo di alcuni consumatori che se, da un lato desiderano fortemente tornare a una socializzazione “normale”, vorrebbero anche poter scegliere se mantenere alcuni comportamenti di consumo o di vita tipici di questo periodo pandemico, quali la flessibilità nell’organizzazione lavorativa o la delivery a casa. Trends. Alcune nuove ritualità si sono radicate, soprattutto in ambito sanitario e, infatti, ben il 76% dei consumatori dichiara di avere preso precauzioni per la propria salute fuori casa nel 2021*.

Cosa fare
La nuova normalità va progettata insieme ai consumatori: ad aziende e retailer si richiede flessibilità, ascolto e soluzioni ibride, tra fisico e digitale.

Case history
Carrefour City+ è il primo store degli Emirati Arabi Uniti che ha inserito al suo interno l’intelligenza artificiale per acquisti e pagamenti contactless.

* Fonte: Top 10 Global Consumer Trend 2022, , in according with Passport, Euromonitor’s market research database, January 2022

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here