Creativeworld, a Francoforte 2019

0
223

Creativeworld, alla fiera di Francoforte dal 26 al 29 gennaio 2019, aprirà nuovamente i suoi cancelli per presentare un’offerta di prodotti unica, e un ricco programma di eventi sui temi chiave del settore del do-it-yourself. La manifestazione, leader internazionale dell’hobbistica, del bricolage e delle belle arti, è considerata al tempo stesso piattaforma per effettuare gli ordini, laboratorio delle innovazioni e vetrina delle tendenze.

Il bricolage e la creatività manuale sono molto più di un hobby, sono un trend che coinvolge tutte le generazioni. Se il lavoro manuale e la pittura favoriscono lo sviluppo delle capacità motorie e intellettive nei bambini, per gli adulti che amano colorare e dedicarsi all’hand lettering diventa un’attività per controbilanciare la digitalizzazione in aumento nella vita di tutti i giorni. Inoltre il bricolage riscuote grande successo anche tra le persone di età avanzata, perché mantiene in forma e stimola la comunicazione.

La creatività sta vivendo un vero e proprio boom e di conseguenza anche Creativeworld. Nel 2019 la fiera confermerà il suo ruolo di principale evento del settore con il più elevato grado di internazionalità. Alla data attuale si sono già iscritti oltre 300 produttori da tutto il mondo, tra cui numerosi brand importanti e nuove imprese emergenti. I nostri espositori coprono con il loro portafoglio di marchi tutti i principali segmenti del do-it-yourself”, afferma Michael Reichhold, direttore di Creativeworld, Messe Frankfurt Exhibition GmbH.

Aziende leader e offerta di prodotti unica a Creativeworld 2019

Creativeworld presenta un’offerta di prodotti unica nei segmenti hobbistica e bricolage, grafica e belle arti, lavori manuali, creazioni tessili e bricolage decorativo. Nell’area dedicata all’hobbistica e al bricolage saranno presenti key player internazionali come Creative Company, Sissix-Ellision Europe e importanti produttori tedeschi come Buntpapierfabrik Ludwig Bähr, Eberhard Faber e Staedtler. Tra le nuove presenze si conta Robert Bosch AG con la sua affiliata Dremel, che presenterà strumenti multifunzionali per tornire, fresare e tagliare.  Quest’area espositiva comprende set e materiali per il bricolage, colori, pietre preziose, feltro, libri sull’hobbistica e il bricolage, pittura su porcellana, forbici, colori per il viso, pastelli a cera, colori per la pittura su seta e altri articoli per il fai-da-te.

Rinomate aziende internazionali esporranno nel comparto degli articoli per la grafica e le belle arti, tra cui Royal Talens, Pebeo, Clairefontaine, Lascaux, così come le aziende tedesche Art Select, Edding, Marabu, Lyra, C.Kreul e H. Schmincke. Qui saranno presentati colori e carta da bricolage di alta qualità, spatole, pennelli, cavalletti, acquerelli, gessi, carboncini, accessori per la grafica, strumenti creativi e articoli per la street art. In particolare sul tema d’attualità della street art verranno presentate le ultime novità in fatto di colori e materiali Montana Cans dalla Germania, Montana Colors e NBQ dalla Spagna e, per la prima volta, Feuerstein GmbH con il proprio marchio Molotow.

Macchine da cucire, lana, filati, tessuti per il lavoro a maglia e all’uncinetto, cucito e ricamo attendono i visitatori nell’area dedicata ai lavori manuali e alle creazioni tessili. Brother Sewing Machines, Hotex – Hollmann e Stafil presenteranno qui le loro novità. Nel segmento del bricolage decorativo saranno presenti Artemio, Efco Creative e Glorex. La gamma di prodotti spazia qui da nastri, passamaneria e articoli decorativi ad articoli per fioristi e confezioni regalo, fino a mosaici, materiali per infilare e legare, articoli in polistirolo. Inoltre a Creativeworld i visitatori troveranno fornitori di assortimenti completi di rilevanza internazionale, come Rayher Hobby, Rico Design, Max Bringmann e Hobbygross Erler.

Creativeworld: polo di attrazione per i più importanti decision maker

La manifestazione attira ogni anno a Francoforte sul Meno oltre 9.250 visitatori professionali, il 67% dei quali, all’edizione 2018, proveniva dall’estero. Negli ultimi anni la fiera si è affermata come importante polo di attrazione per i decision maker del commercio all’ingrosso, al dettaglio e del retail specializzato, così come degli store del fai-da-te e dei garden center, della vendita online e per corrispondenza, per gli utenti professionali come accademie d’arte, istituti di formazione e assistenza.

Offerte di set completi ‘user-friendly’ per il bricolage e la creatività manuale rappresentano interessanti assortimenti complementari per negozi di giocattoli, librerie, negozi di alimentari ed erboristerie. I buyer di questi segmenti commerciali utilizzano sempre più Creativeworld come piattaforma per effettuare gli ordini. Tra le novità di Creativeworld 2019: il programma di business matchmaking in cui espositori e visitatori hanno la possibilità di stabilire contatti mirati e avviare potenziali relazioni commerciali già prima dell’inizio della fiera. L’obiettivo è rendere la visita in fiera ancora più proficua ed efficiente. Il servizio di business matchmaking è gratuito e disponibile dal mese di novembre. Ogni visitatore in possesso di un biglietto d’ingresso valido può accedere al servizio tramite il sito web della fiera, mentre gli espositori partecipano automaticamente al programma.

Creativeworld Events: per restare sempre aggiornati.

Creativeworld è una kermesse stimolante, vivace e orientata al futuro. Il ricco programma di eventi collaterali della manifestazione prevede la premiazione dei prodotti più innovativi, la presentazione delle ultime tendenze ed eventi sui temi d’attualità del settore come la street art. NOVITÀ: la mostra ‘Retail concept 4.0Upgrade your store’ verterà nel 2019 sul tema della street art. Il rivenditore al dettaglio, per essere competitivo nel punto vendita, deve fidelizzare la clientela offrendo esperienze di acquisto concettuali e un’atmosfera accogliente.

Con la mostra ‘Upgrade your store’ mostriamo come integrare nel punto vendita il tema della street art per raggiungere nuovi target group. Per la realizzazione della mostra ci siamo avvalsi del supporto dell’azienda Feuerstein GmbH (proprio brand: MOLOTOW™)”, ha spiegato Michael Reichhold.

NOVITÀ: la street art sarà la protagonista anche del nuovo spazio interattivo ‘Urban Art Lab’ con Carlos Lorente, managing director e coach della Style Scouts – Graffiti Akademie. La storia, gli strumenti, il futuro e gli sviluppi dei graffiti e della street art saranno i temi affrontati nello spazio indoor riservato all’evento. Questo laboratorio di arte urbana proseguirà anche nell’area espositiva esterna, dove sarà messa a disposizione degli artisti di strada una grande parete rivestita con materiali di vario genere, come legno, cartone, tela cerata e cemento. Su questa parete enorme gli artisti mostreranno i tanti volti di questa disciplina artistica e la varietà dei materiali utilizzabili.

Fulcro creativo’ della fiera è il Creativeworld Forum nel padiglione 4.2, dove durante le quattro giornate della manifestazione si terranno workshop e dimostrazioni di prodotti dal vivo. “Il nostro programma di workshop, ampio e diversificato, è un vero polo di attrazione per i visitatori. Ecco perché anche quest’anno ci concentreremo sulle dimostrazioni dei prodotti. Numerosi produttori utilizzano il Creativeworld Forum per presentare le loro innovazioni”, sottolinea Reichhold. Moderatrice della quattro giorni sarà Martina Lammel, icona del do-ityourself: “I visitatori mi riferiscono che attraverso questi worskhop riescono a vivere la stessa affascinante esperienza che tanto entusiasma i loro clienti. La creatività rilassa e rende felici”, dichiara la nota presentatrice del canale televisivo ARD. La partecipazione ai workshop è gratuita e compresa nel biglietto d’ingresso.

Il Forum farà da cornice anche alla cerimonia di consegna del Creative Impulse Award, un premio che Messe Frankfurt conferisce in collaborazione con la rivista specializzata Hobby Art. Per aggiudicarsi l’ambito premio, a partire da novembre i produttori possono presentare i loro prodotti innovativi nell’ambito di quattro categorie (prodotto creativo, strumento creativo, set completo e libro creativo dell’anno). Tutti i prodotti presentati saranno esposti in una nuova area all’interno del padiglione 4.2 per tutta la durata della manifestazione.

Un must assoluto per tutti, espositori e visitatori, è la mostra Creativeworld Trends nel padiglione 4.1. L’ufficio stile bora.herke.palmisano, su incarico di Messe Frankfurt, metterà in scena le ultime tendenze del settore creativo in fatto di tecniche e prodotti. La mostra presenterà tutto ciò che di nuovo offre la prossima stagione del do-ityourself attraverso la rappresentazione di tre tendenze stilistiche.  Ad ogni trend sarà dedicata una serie di workshop in un’apposita workstation, nell’ambito della quale i visitatori potranno raccogliere idee e suggerimenti e sperimentare in prima persona i nuovi materiali sotto la guida attenta degli esperti.

Il programma collaterale di Creativeworld offre l’evento giusto a ogni visitatore della manifestazione. Ma è soprattutto presso gli stand degli espositori che chi è alla ricerca di ulteriori input creativi potrà trovarli sperimentando le novità in prima persona.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here