Cosa mettere dentro Lamiacasanomade

Tutto quello che mi rappresenta, in pratica! Perché io, di traslochi nella mia vita, finora ne ho fatti 23, tra l’Italia e l’estero, e non si sa mai che non ricapiti ancora! Ho deciso, quindi, di ricreare quella comfort zone che mi porto sempre un po’ ovunque mi trovi e che, seppur nomade, mi fa sentire un po’ come se fossi a casa.
E allora ecco che mi segue immancabile la coperta, fedele amica come quella di Linus, morbida e calda (Villa d’Este Home) o stilosa ed elegante (Missoni Home), insieme al mio cuscino che mi porta un messaggio d’amore (Job Home Collection).
Cosa mi rilassa? Sempre il caffelatte del mattino, da bere in una tazza come quella smaltata di Arcucci Trade che fa tanto vintage, e avere ricordi di viaggio come una candela elefante (Mario Luca Giusti), il portapenne (Vista Alegre) che mi riporta alla mia amata Rio, l’immancabile coltello (Coltellerie Berti) che mi accompagna in tutte le mie trasferte culinarie ovunque nel mondo e i contenitori con coperchio (French Bull).
Il linguaggio internazionale per una nomade come me? Gli scacchi, ovviamente (Scali Alabastro)!

Related Posts

Comments

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Stay Connected

4,362FansLike
2,222FollowersFollow
100SubscribersSubscribe

Recent Stories