Punto vendita Galleria Fiaba, Vittoria (RG)

retail – Un concept store progettato per garantire ai clienti una shopping experience fra design e tadizione, con un lay out design oriented e spazi di socializzazione, in cui poter organizzare numerosi eventi

Questo punto vendita è candidato alla  selezione italiana  del Global Innovation Award 2013 -2014. Una giuria di esperti decreterà i vincitori italiani che saranno premiati il 13 settembre durante il secondo Summit Tavola-Cucina-Regalo a Macef, Fiera Milano - Rho  

Il punto vendita concorre anche a un premio attribuito dal pubblico. Se vuoi votare questo punto vendita fai click subito sulla scritta [IL MIO VOTO] in alto a destra in questa pagina.
Invia il messaggio senza modificare l'oggetto motivando, se vuoi, la tua scelta. Hai tempo fino al 22 luglio 2013 per votare.

Fai clic qui per visualizzare l'elenco di tutti negozi candidati


Nella centralissima via Nino Bixio di Vittoria (RG) vero
punto d'attrazione è la Galleria Fiaba, fondata nel 1985 dalle sorelle Rotondo.
Una costruzione particolare - di cui
progetto, architettura e design sono firmati dall'architetto Giuseppe Scollo e
dall'ingegnere Gabriele Scollo

- realizzata integralmente con una
struttura portante intelaiata in acciaio a faccia vista.

Si tratta di un concept creato per evitare ogni barriera ottica al visitatore e consentire una
fruizione a 360 gradi dello spazio espositivo; stesso motivo per cui è stato
scelto l'uso di un ascensore panoramico, dal quale è possibile ricevere uno sguardo d'insieme sul punto vendita.
Il negozio è dislocato su 3 livelli, con 7 vetrine, copre
una superficie di 750 mq (cui si aggiunge un magazzino di 300 mq) e dà lavoro a
7 addetti. Qui si può trovare tutto il meglio per quanto riguarda porcellane,
argenti, cristalli, illuminazione, complementi d'arredo, acciai, profumatori
d'ambiente e complementi da giardino.
Ogni particolare è curatissimo. Al piano terreno, in
posizione centrale, è collocata una reception (in Corian), attorno alla quale
si sviluppa lo spazio espositivo con oggetti Alessi, Venini, Driade e Sambonet...

Salendo al primo
piano si trova la zona lounge/bar/cucina chiamata “Giardino Mendini
”,
caratterizzata dagli oggetti del noto designer, in sostanza una accogliente garden
terrace
dotata di copertura apribile elettronicamente
. Accanto a questa
zona si trova un'ulteriore spazio espositivo dedicato interamente ai più noti
marchi della tradizione. Moltissimi i brand del lusso trattati: Alessi,
Artemide, Baccarat, Culti, Driade, Flos, Fontana Arte, Franz, Giovanni Raspini,
Herend, Hermès, Kartell, Lalique, Lladrò, Mario Cioni, Mepra, Richard Ginori,
Ricci, Rosenthal, Royal Copenhagen, Saint-Louis, Sambonet, Slide, Taitù,
Venini, Villeroy&Boch, Wedgwood.
Tutto il secondo piano è dedicato invece al design e
all'illuminazione, oltre a un'area dedicata a sala riunioni da cui è possibile ammirare il lounge bar del piano
inferiore.
Sul tetto si trova
infine il roof garde
n arredato con sedute Driade e bar
esterno Slide.
Il nostro successo
- spiega Laura Scollo, direttrice del
negozio
, figlia di una delle titolari e responsabile della comunicazione - oltre che dalla qualità della proposta,
dipende in gran parte dalla capacità che
abbiamo sviluppato di rapportarci con il cliente
, interpretare e a volte
anticipare le sue esigenze, consigliandolo nel modo migliore. Non a caso da noi
sono depositate anche 40 liste nozze contemporaneamente
”.
La possibilità di un'ampia scelta di oggetti e arredi per la
casa è arricchita da ulteriori plus
che consentono di coinvolgere la clientela a un livello molto ampio e creano
notorietà e fidelizzazione. All'interno del punto vendita infatti vengono organizzati eventi culturali,
enogastronomici, sfilate di moda, esposizioni temporanee di oggetti cult del
design italiano.
Un esempio? Il grande successo riscosso dalla sfilata,
organizzata a marzo in collaborazione con una boutique d'alta moda, durante la
quale nello show room sono state presentate a quasi 400 clienti le nuove
collezioni primavera-estate dei marchi Blumarine, Moschino, Alberta Ferretti.
Uno dei nostri punti
di forza
- prosegue Laura Scollo - è l'essere
molto attive da un punto di vista della capacità promozionale. Non tanto con
gli sconti (siamo convinte che i marchi del lusso che abbiamo in portfolio non
debbano essere svenduti), quanto con attività
che sappiano coinvolgere la nostra clientela
. Così ad esempio a breve
abbiamo in programma di organizzare un evento, che probabilmente replicheremo
in autunno, per promuovere l'acquisizione del marchio Slide fra quelli venduti
nel nostro punto vendita. Per questo organizzeremo una sorta di garden party, con tanto di dj set e barman.
Gli stessi brand ci sostengono in queste iniziative: dopo l'estate con Baccarat
abbiamo in animo di organizzare un party e stiamo trattando con Lladrò per
organizzare nel nostro show room la presentazione, con modelle in carne e ossa,
della loro collezione di sculture in
porcellana Fiaba
.
Il negozio è all'avanguardia
anche dal punto di vista tecnologico
grazie al sistema domotico “Vantage”,
che gestisce l'intera automazione di tutti gli impianti tecnologici del punto
vendita. Inoltre nella reception un maxi schermo è sintonizzato con programmi
di design e moda. E nell'area design è presente un video proiettore che trasmette
tutti gli eventi culturali che si svolgono nel negozio.

Testo di Rossella Conte

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here