Nuovo flagship store Alessi, Milano

spazi – Lo presentano - in video - Alberto Alessi, che lo ha voluto, e Martí Guixè, che lo ha disegnato

Porta la firma dell'eclettico Martí Guixé il nuovo Alessi store di Milano. Una pianta articolata su 170 metri quadrati sviluppata su unico piano e aperta all'esterno con ampie vetrine.

Guixè ha pensato a uno spazio diviso in quattro sezioni, caratterizzate da elementi espositivi, mood, luci differenti e definite dal disegno geometrico - un intreccio di diagonali rosse sul fondo grigio - tracciato a terra. 

Il Set è così una sorta di palcoscenico verso il pubblico affacciato su via Manzoni, grazie a tre vetrine ad arco, definito dai podi delle vetrine e da un lungo piano laccato lucido che riflette, con sorprendenti giochi di luce sugli oggetti  i colori rosso, bianco e blu delle lampade disegnate dallo stesso Guixè.  Uno spazio dinamico  che ospiterà mostre, presentazioni, iniziative…

Adiacente al Set, l'area chiamata Museo, su cui si apre l'ingresso del punto vendita (che guarda su una piazzetta privata) e da cui si entra nell'universo progettuale della fabbrica dei sogni, evocato da oggetti simbolo posti su piccole mensole bianche  a sbalzo e su moduli rossi.

Poi naturalmente lo Shop: anche qui la fantasia di Guixè si è espressa: “mi hanno chiesto di usare elementi espositivi istituzionali ed io li  ho usati ma… capovolti”, commenta. E lo ha fatto inserendo elementi di rottura come, in posizione baricentrica, un pilastro decorato con texture a colori vivaci che si contrappone alle tonalità neutre oppure, ancora, colonne in ceramica modellate dallo stesso artista.

A chiudere lo spazio chiamato WunderKammer - la stanza delle meraviglie. Un ambiente riservato, elegante per presentare gli oggetti più piccoli e preziosi di Casa Alessi caratterizzato da pareti e pavimento scuro, illuminato dalla una luce opalina, in cui espositori e vetrinette ricordano quelle di un museo di rari, preziosi reperti  

Alessi Store Milano
via Manzoni 14/16
progetto: Martí Guixé



CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here