GIA 2012 – punto vendita Bartolini, Firenze

retail – Attenzione alla qualità e all’allure delle grandi marche ma anche capacità di intercettare e interpretare le tendenze e i lifestyle più attuali (fra cui l’ultimissima moda del cake design

Questo punto vendita è candidato alla  selezione italiana
 del Global Innovation Award 2012 -2013. Una giuria di esperti decreterà
i vincitori italiani che saranno premiati il 6 settembre durante il pimo Summit
Tavola-Cucina-Regalo a Fiera Milano - Rho  

Il punto vendita concorre anche a un premio
attribuito dal pubblico
. Se vuoi votare questo punto vendita fai click subito
sulla scritta [IL MIO VOTO] in alto a destra in questa pagina. 

Invia il messaggio senza modificare
l'oggetto 
motivando, se vuoi, la tua scelta. Hai tempo fino al
22 luglio 2012 
per votare.

Fai clic qui per visualizzare l'elenco di tutti negozi
candidati


Il punto vendita Bartolini di  Firenze con i suoi 350 m2 di superficie collocato nel cuore del centro storico fiorentino,affacciato proprio sul Duomo promuove nel capoluogo toscano un modo nuovo di interpretare la casa: più dinamica, vivace, flessibile.
Si rivolge a un target trasversale: qui si riforniscono l'albergatore o il cuoco professionista come la coppia alle prese con la prima casa da arredare, ma è anche un punto di riferimento per chi è alla ricerca dell'oggetto particolare. Infatti l'assortimento, che vanta firme come Villeroy&Boch, Rosenthal, Alessi, Bialetti, Lagostina, viene rinnovato di continuo  grazie al costante aggiornamento con riviste specializzate e alla visita di fiere di settore come il Macef o Francoforte, proprio interpretando particolari istanze del consumo, Bartolini riserva una particolare attenzione alla certificazione made in Italy e arricchisce e differenzia l'assortimento attraverso proposte che sono espressione di un artigianato esclusivo e di qualità.
Complementi d'arredo, elettrodomestici e tutto ciò che riguarda la tavola e la pasticceria sono messi in risalto dai corner aziendali, dalle scaffalature in vetro o in legno o sono esposti su tavole apparecchiate, cassettoni o su di una vera e propria cucina.
L'ambiente, completamente illuminato da un sistema di luce bianca diffusa, è suddiviso di due spazi che accompagnano il cliente in un percorso che si snoda per categorie merceologiche: la tavola, la pasticceria e la cucina. Predominanti sono i colori istituzionali, bianco e verde, riportati anche sulle confezioni personalizzate. Cultura, convivialità e creatività: corsi, degustazioni ed eventi in store sono organizzati per avvicinare il pubblico alle tradizioni del paese, alle tipicità culinarie della Toscana e della cucina classica italiana. Si chiamano 'Chef in shop' gli appuntamenti gustosi con cuochi professionisti che svelano, a puntate, i trucchi per preparare in casa una torta  per cuocere al punto giusto una fiorentina o per decorare torte di frutta e gelato e, ultima novità, incontri con i cake designer.
Se tutti gli incontri con il gusto sono sul sito internet del punto vendita, il mezzo online permette anche l'aggiornamento in tempo reale della lista nozze con la possibilità di inviare biglietti di auguri e ringraziare. Un negozio all'avanguardia che coltiva il rapporto con il consumatore anche attraverso i principali social network come twitter o facebook e un sistema di mailing-list.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here