Casastile gennaio racconta la tradizione creativa dell’abitare

L’attenzione al genius loci, alla connessione fra territorio e prodotto dall’artigianalità alla fabbrica, è di estrema attualità e, non a caso, uno dei fili conduttori degli approfondimenti del piano editoriale di Casastile per il 2018 è la scoperta del “dietro le quinte”, delle storie che stanno dietro alle cose: il saperle raccontare può diventare, dunque, un fattore critico di successo. In particolare, in questo numero numero, parliamo delle produzione legate al territorio Toscano.

Ma qual è il modo più immediato per far vivere queste storie? Sicuramente il punto vendita. Lo store oggi può diventare il modo più immediato per far arrivare i messaggi al target, ma per raggiungerlo il punto vendita deve essere realmente in grado di raccontare qualcosa: questo è un altro tema che Casastile vuole approfondire quest’anno. Ed ecco allora che vi proponiamo un'ambientazione  che interpreta la prima colazione. Vogliamo infatti suggerire emozioni legate al mondo dell’abitare che sappiano di vita vissuta, per offrire spunti concreti da riprendere all’interno dei punti vendita.

Sfogliate il numero

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here