Volumi total white per lo showroom Northstar

retail – Nel centro storico di Milano, l'architetto Ino Piazza ha progettato lo Showroom Northstar avvalendosi per l'illuminazione dei prodotti Buzzi & Buzzi, realizzati in Coral®

All'interno di un edificio storico nel centro di Milano, è stato di recente inaugurato lo showroom Northstar progettato dallo Studio Ino Piazza.
L'operazione di ristrutturazione e progettazione si presenta con un carattere decisamente di "nuova generazione" e un volume total white.

Per sviluppare il concept progettuale si è rivelato fondamentale il trattamento della luce. Il progetto delle luci affianca e sostiene la percezione degli spazi progettati, dove inedite scenografie di luce son ottenute con l'inserimento di vari prodotti illuminanti di Buzzi & Buzzi realizzati in Coral®, il materiale innovativo prodotto esclusivamente dall'azienda, che permette l'integrazione di sorgenti luminose all'interno di muri e controsoffitti senza l'aggiunta di ghiere o cornici.

La location si sviluppa su due livelli e, nonostante la sua struttura sia basata su un'evidente muratura portante, si caratterizza per una fluida spazialità organica, accentuata da un gioco di luci artificiali e naturali, dove il vibrare dei volumi in vetro guida lo sguardo e segna il percorso tra doppie altezze, contrasti armonici di materiali e volumi inaspettati.
Alcune scelte progettuali, come la demolizione di una porzione di solaio, la scenografica scala di acciaio Corten® e la superficie del prospetto interno trattata come se fosse un esterno, ridisegnano lo spazio a doppia altezza, destrutturando la rigida scatola spaziale e trasformandola in un moderno open space.
Un'architettura progettata con un attento controllo di ogni sua parte, dove ogni elemento è pensato e studiato: sia i box trasparenti e il grande laccio-scultura, che hanno funzione espositiva, sia gli arredi ritmano armoniosamente il percorso visivo nello spazio dello showroom.

Focus: Lighting Design
Il progetto illuminotecnico, curato ed elaborato dall'architetto Jessica Caruana, partner dello studio, mette in luce, attraverso la scomparsa dei corpi illuminanti, la forza del concept di showroom di nuova generazione che l'architetto Ino Piazza ha saputo mettere in scena.
La scelta dei corpi illuminanti è nata dalla necessità di creare una luce che enfatizzasse la scatola spaziale scultorea; in questo senso, l'utilizzo degli apparecchi illuminanti tecnici e a scomparsa totale di Buzzi & Buzzi ha permesso di ottenere veri e propri tagli di luce che sottolineano l'armonico percorso che unisce e distingue gli spazi. Una luce "nascosta" ma "palpabile" in ogni sua funzione: come decoro, come luce tecnica, come percorso, come segno capace di accompagnare il visitatore all'interno dello scenografico spazio ricco d'installazioni e layout scultorei.
I prodotti di Buzzi & Buzzi forniscono l'adeguata illuminazione in base alla destinazione d'uso degli ambienti:
• la luce d'accento è ottenuta con White Box, incasso a scomparsa totale impiegato per mettere in risalto la scultura e alcune pareti della zona d'ingresso;
• nell'area uffici, la luce diffusa è ottenuta con il prodotto Invidia, installato nel soffitto a cartongesso, che segna un taglio di luce continua;
• nelle zone di lavoro e in quelle espositive, l'impiego del sistema misto Momo, con lampade alogene, fluorescenti e ioduri, ha permesso non solo di ottenere effetti di maggiore enfasi sullo spazio, ma anche di godere di un tipo di luce che non altera la percezione dei colori degli abiti;
• per la zona d'ingresso e per quelle di passaggio sono stati utilizzati gli apparecchi a scomparsa totale da incasso a parete Spirit e la collezione Pipedo; lampade da parete che, sfruttando le infinite possibilità di customizzazione del Coral®, possono essere verniciate con qualsiasi tipo di pittura, risultando perfettamente integrate nello spazio;
• la "pioggia di luce" che illumina lo spazio a doppia altezza è ottenuta con Nimbus, apparecchio integrato nel controsoffitto, che sparisce completamente alla vista.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here